Varese News

Gallarate/Malpensa

Provoca un incidente e fugge, denunciato

È stato rintracciato in poco tempo dalla Polizia Locale. Secondo il primo test il 22enne residente in un paese della zona aveva fumato cannabis

polizia locale gallarate apertura
polizia locale gallarate apertura

Ha provocato un incidente ed è scappato. Ma gli agenti della polizia locale di Gallarate lo hanno rintracciato in poche ore.

Il ragazzo, 22 anni di Cardano al Campo, verrà sottoposto a procedimento penale con l’accusa di omissione di soccorso. Con l’aggravante, se le analisi confermeranno l’esito del pre-test, di essersi messo alla guida dopo avere fatto uso di sostanze stupefacenti.

L’incidente è avvenuta domenica sera alle 22.40 all’incrocio tra le vie Volta e Cavallotti, zona Corso Sempione. Il giovane, alla guida di un’utilitaria intestata al padre residente a Samarate, non ha rispettato la precedenza scontrandosi con una Renault Megan. Nonostante il violento impatto, non si è fermato, ha ingranato la marcia ed è fuggito. Ma non abbastanza velocemente: alcuni testimoni hanno preso il numero di targa che hanno trasferito ai vigili gallaratesi, giunti sul posto nel giro di pochi minuti.

Mentre il conducente veniva trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Antonio Abate, da dove è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni, gli agenti hanno iniziato le ricerche del responsabile dello speronamento. Sono risaliti al nome e al cognome del ventiduenne e nella notte si sono presentati a casa sua. Il ragazzo ha ammesso di avere causato l’incidente, mostrandosi però confuso. Uno stato tipico di chi ha assunto droghe. Il pre-test hanno infatti dato esito positivo all’assunzione di cannabis. Un risultato che, se confermato dalle analisi del sangue, complicherà non poco la sua posizione. Oltre al processo potrebbe incorrere in un lungo periodo di sospensione della patente, oltre alla revisione del permesso di guida.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 novembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.