Varese News

Lombardia

Un flash mob al Pirellone contro l’Aids

Iniziativa in programma giovedì per dare forma a un enorme fiocco rosso, simbolo della lotta all'AIDS

pirellone lombardia consiglio regionale
pirellone lombardia consiglio regionale

«Se nel 2016 la Lombardia registra 830 nuovi casi di Aids, di cui 422 a Milano, significa che le campagne di prevenzione vanno sostenute e forse bisogna fare qualcosa di più. La sensibilizzazione deve partire dalle famiglie e dalle scuole: l’80% dei casi di contagio è dovuto a rapporti non protetti, dunque il problema non è solo sanitario ma anche culturale». Così il Vice Presidente del Consiglio regionale Fabrizio Cecchetti commenta la situazione lombarda alla vigilia della giornata mondiale contro l’Aids: in regione sono 26mila i sieropositivi accertati.

Domani, giovedì, il Consiglio regionale aderisce alle iniziative promosse dalla Giunta. Alle ore 13 si terrà un flash mob nel piazzale Collina di Palazzo Pirelli (lato piazza Duca d’Aosta) per dare forma a un enorme fiocco rosso, simbolo della lotta all’AIDS.

Il flash mob sarà preceduto alle ore 12.15 in Sala Gonfalone da una conferenza stampa a cui parteciperanno, tra gli altri, il Vice Presidente del Consiglio Fabrizio Cecchetti e l’Assessore al Welfare Giulio Gallera. Durante l’intera giornata, sul piazzale antistante la collinetta, sarà distribuito un volantino informativo contenente alcune istruzioni da seguire per evitare di contrarre malattie sessualmente trasmissibili. Sarà inoltre possibile sottoporsi al test salivare HIV presso gli stand presenti in loco e presidiati dall’associazione LILA. A partire da domani, mercoledì 30 novembre, per due giorni consecutivi Palazzo Pirelli sarà illuminato per comporre il messaggio STOP AIDS e durante gli stessi giorni in tutte le ATS verranno distribuite le cartoline informative. La campagna regionale sarà diffusa anche sui circuiti di Ferrovie Nord Milano.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 30 novembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.