Varese News

Saronno/Tradate

In Villa Truffuni il gusto del “Made in Italy”

Incontro in programma sabato 3 dicembre che ha l'obiettivo di raccontare la conclusione del progetto “Made in Italy - Un modello educativo” del Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca

Made in Italy
personaggi, eventi, luoghi di Tradate

“Impariamo e raccontiamo il gusto del Made in Italy”. È il titolo dell’incontro in programma sabato 3 dicembre, alle 11, in Villa Truffini che ha l’obiettivo di raccontare la conclusione del progetto sostenuto da diverse scuole del territorio e Realizzato all’interno del Piano nazionale per la promozione della cultura del “Made in Italy” – Programma “Made in Italy – Un modello educativo” del Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca. All’incontro parteciperà la giornalista e scrittrice Anna Prandoni.

Si tratta della presentazione dei risultati del progetto “Impariamo e raccontiamo il Gusto Made in Italy”, un’iniziativa di rilevanza nazionale, promossa e finanziata dal Ministero dell’Istruzione all’interno del programma Made in Italy – Un modello educativo, che ha visto capofila l’ISISS “Don Lorenzo Milani” di Tradate, in rete con l’IC “Galileo Galilei” di Tradate e l’IC “Guglielmo Marconi” di Venegono Superiore. Partner scientifico della rete di scuole è stata la LIUC – Università Cattaneo, attraverso centri di ricerca d’ateneo come l’Osservatorio sul Made in Italy, il Master in Food Management MAFOOD e l’Archivio del cinema industriale e della comunicazione d’impresa.

Il progetto delle scuole della rete ha avuto l’obiettivo di migliorare la comprensione delle problematiche relative all’industria agroalimentare e alla gastronomia del territorio lombardo nonché di promuovere tra le giovani generazioni comportamenti ispirati a un sano stile di vita.
Durante l’evento la giornalista e scrittrice Anna Prandoni, già direttrice della Cucina Italiana e oggi dell’Accademia di Gualtiero Marchesi, proporrà un intervento sul valore della cucina italiana “Made in Italy”.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.