L’ex sindaco Fumagalli condannato a risarcire il Comune

Il Tribunale ha condannato l'ex primo cittadino di Varese a pagare 13500 euro. La Procura regionale ne aveva chiesti 50 mila

aldo fumagalli processo

Danni per l’immagine del Comune di Varese pari a 10 mila euro. Uso privato del personale comunale pari a 3 mila euro. Spese non giustificate per l’uso di auto e appartamento comunali pari a 2300 euro. In tutto 15300 euro. E questa la cifra che dovrà pagare a Palazzo Estense l’ex sindaco di Varese Aldo Fumagalli.

Lo ha stabilito la Corte dei Conti, con sentenza numero 202 emessa il 1 dicembre 2016. Fumagalli era stato condannato  in via definitiva a tre anni per peculato e corruzione (pena annullata in Cassazione): l’ex sindaco usava l’auto di servizio e si faceva accompagnare da due agenti della polizia locale, oltre a mettere a disposizione il personale e i mezzi comunali ad alcune cittadine rumene, cui venne anche intestato un appartamento del Comune senza nessun passaggio legale o formale.

La Procura regionale aveva chiesto più di 50 mila euro di risarcimento (3 mila per l’utilizzo dell’auto, 6 mila per l’impiego privato degli agenti, mille per l’utilizzo dell’appartamento, 40 mila i danni di immagine per il Comune cagionati dal comportamento dell’allora primo cittadino), ma la Corte dei Conti ha ridimensionato la cifra che dovrà pagare Aldo Fumagalli, quantificata in 13500 euro totali, più 650 euro di spese processuali.

Fumagalli è stato rappresentato dal legale Stefano Bruno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.