A “guardia” del lago ora c’è Franco Martino

Il primo cittadino di Bodio Lomnago cede la poltrona di presidente dell'Associazione comuni rivieraschi al sindaco di Daverio, come previsto dalla statuto

Amministrative 2016, i volti dei sindaci

Cambio della guardia alla presidenza dell’Associazione Comuni rivieraschi. Eleonora Paolelli, primo cittadino di Bodio Lomnago, cede il posto al sindaco di Daverio Franco Martino che sarà presidente per i prossimi sei mesi, così come prevede lo statuto. 

Daverio aveva aderito all’associazione lo scorso anno, insieme a Comerio e Casciago: si tratta di comuni che hanno scarichi che confluiscono nel lago e uno degli obiettivi dell’associazione è proprio quello di migliorare e riorganizzazione il sistema degli scarichi fognari

Del gruppo fanno parte quindi i Comuni di Bodio Lomnago, Azzate, Bardello, Biandronno, Buguggiate, Cazzago Brabbia, Galliate Lombardo, Gavirate,  Inarzo, Varese, Daverio e appunto Comerio e Casciago.

Vice presidente è ora Raffaele Simone, rappresentante di Azzate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.