Al cinema con La La Land

Vincitore di 7 Golden Globes, uscirà nelle sale italiane giovedì 26 gennaio. Al cinema anche "Maestro" e "Fallen"

Cinema
La La Land

In occasione della Giornata della memoria, suggeriamo un documentario in arrivo al cinema lunedì 23 gennaio.
Maestro segue la ricerca solitaria di Francesco Lotoro, che da più di 20 anni si dedica a recuperare ed eseguire la musica composta nei campi di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale. La sua missione è sottrarre all’oblio il ricordo di tutti coloro che attraverso la musica riuscirono a resistere all’opera di annientamento.

La La Land, vincitore di 7 Golden Globes, uscirà nelle sale italiane giovedì 26 gennaio. Il film racconta la tormentata storia d’amore tra un’attrice e un musicista, appena arrivati a Los Angeles in cerca di fortuna. Lei, Mia, fra un provino e l’altro lavora come cameriera in un locale frequentato dai divi del cinema. Lui, Sebastian, per vivere suona nei piano bar. Dopo essersi incontrati varie volte sempre per caso, fra i due giovani esplode una forte passione, alimentata dai sogni che hanno in comune. Proprio per inseguirli, i due dovranno però affrontare scelte coraggiose, che rischieranno di minare il loro rapporto.

Tratto dalla serie di best seller di Lauren Kate, Fallen esce al cinema il prossimo 26 gennaio. Lucinda “Luce” Price è un’adolescente come tante, finché la sua vita non subisce un brusco cambiamento: accusata ingiustamente di aver commesso un reato, finisce in riformatorio. Qui verrà corteggiata da due ragazzi, entrambi dotati di uno strano fascino oscuro. Quando infine scoprirà che i due sono in realtà angeli caduti che lottano per il suo amore da secoli, Luce dovrà decidere da che parte schierarsi: sceglierà il Bene o il Male?

di
Pubblicato il 25 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.