Al Franciscum lo spettacolo “Via degli Uccelli, 78”

E' in programma per sabato 21 gennaio e verrà presentato in occasione della Giornata delle Memoria

Tempo libero generica
Tempo libero generica

La scuola secondaria G.B. Monteggia di Laveno Mombello tradizionalmente celebra la Giornata della Memoria con approfondimenti ed eventi pubblici.

Quest’anno la neonata Associazione Genitori Laveno Mombello propone, per i ragazzi della scuola, le loro famiglie e tutti i cittadini interessati lo spettacolo del Teatro del Sole “Via degli Uccelli, 78”, tratto dal libro “L’isola in Via degli Uccelli” di Uri Orlev, adatto anche ai bambini a partire dagli 8 anni.

Proprio come Robinson Crusoe sull’isola deserta, il piccolo Alex di undici anni, abbarbicato all’ultimo piano di un edificio bombardato, costruisce, per sé e per il topolino Neve, un mondo sicuro, un’isola, accessibile solo mediante una scala di corda. Deve aspettare lì suo padre, nascosto da tutti, sopravvivendo con ciò che racimola dalle case vuote, esplorando il suo nuovo mondo con la paura di essere scoperto, vivendo la sua avventura nel continuo tentativo di ristabilire una normalità.

Via degli Uccelli 78 sarà rappresentato sabato 21 gennaio alle 21 al Teatro Franciscum, in via Don Redaelli 13 a Laveno Mombello. Lo spettacolo, con Antonio Rota e la regia di Massimo Navone, è una delle punte di diamante dell’offerta del Teatro del Sole, che proprio a Laveno Mombello opera da anni. Il ricavato (5€ ingresso adulti, 2€ i ragazzi) sarà interamente utilizzato per la realizzazione di progetti con la scuola.

L’Associazione Genitori Laveno Mombello è nata a novembre 2016 e ha iniziato a collaborare con la scuola in occasione delle feste di Natale. ”Lo spettacolo è la prima occasione di offrire alla scuola un momento di approfondimento didattico e di farci conoscere dalla cittadinanza” dichiara Maurizio Tassi, presidente dell’associazione. “Ma abbiamo in serbo molte altre idee: le attività proseguiranno con un concorso per la realizzazione del logo dell’associazione e un sondaggio tra i ragazzi e i genitori sulle possibili attività future”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.