Alla Galleria Arte Armanti la mostra di Tadini

L’esposizione del celebre acquarellista gemoniese verrà inaugurata sabato 14 gennaio

Tempo libero generica

Si inaugura il 14 gennaio 2017 in via Avegno 1, Varese , alle ore 17 presso la Galleria Arte Armanti una mostra-atelier di Gabriele Tadini.

Due le novità che trasformano l’esposizione del celebre acquarellista gemoniese in evento da non perdere: la possibilità di vedere artista intento nell’esecuzione di un’opera, e l’opportunità di capire come sta evolvendo la forma d’arte pittorica più amata dagli italiani. Dopo l’esperienza estiva delle “Stanze d’artista” curate di Carla Tocchetti al Sacro Monte di Varese, Gabriele Tadini ha deciso di ripercorrere la formula dell’artista che si mette in mostra insieme alle sue opere lavorando e incontrando il pubblico. Durante la mostra alla Galleria Armanti sarà possibile anche prendere lezioni con il Maestro di avviamento all’acquarello, tecnica particolarmente difficile in grado di dare risultati estremamente raffinati e suggestivi.

La ricerca artistica di Gabriele Tadini, prestigioso esponente dell’Associazione Italiana Acquarellisti, cresciuto alla scuola del Maestro Silvio Bonelli scomparso nel 1990, è rivolta ad imprimere una direzione moderna all’acquarello italiano, estremamente popolare ma fermo a canoni ottocenteschi. “E’ in corso una evoluzione netta”, spiega l’artista, “che si sta percorrendo soprattutto in ambito internazionale, e che passa attraverso una accresciuta fisicità del tratto pittorico associato ad una maggior dimensione delle opere: un po’ come avviene nella street art eseguita con le bombolette.”
La mostra alla Galleria Armanti, che sarà visitabile sino al 11 febbraio 2017 con una innovativa apertura anche la domenica pomeriggio, è anche una occasione per esplorare la varietà dei temi dell’Artista, che predilige la magia di paesaggi urbani e non, metropoli e paesi, spesso romanticamente impreziositi dall’effetto di una nevicata o dei riflessi di una pioggia.
Per ulteriori informazioni:

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.