Ancora accesi i focolai dell’incendio in Val Leventina

Le operazioni di spegnimento sono tuttora in corso e vedono coinvolti 25 pompieri supportati da tre elicotteri

Incendio Val Leventina dicembre 2016
Incendio Val Leventina dicembre 2016

In relazione all’incendio scoppiato il 27 dicembre scorso nella zona dei monti di Doro a Chironico, la Polizia cantonale comunica che durante la notte di sabato 31 dicembre, verso le 23, alcuni focolai hanno ripreso a bruciare.

Le operazioni di spegnimento sono tuttora in corso e vedono coinvolti 25 pompieri dei corpi di Biasca, Faido, Montagna 3 Valli, Montagna Gaggio, Morobbia, Pizzo di Claro e della Sezione montagna Bellinzona. Nelle operazioni sono impiegati pure tre elicotteri Super Puma di cui uno equipaggiato di camera termica e due elicotteri civili. Da segnalare che le fiamme hanno intaccato e completamente distrutto una cascina in zona Gei, sotto i monti di Doro.

Questo pomeriggio alla presenza dei responsabili dei vari corpi interessati, del Consigliere di Stato Norman Gobbi, del comandante della Polizia cantonale Matteo Cocchi, dei rappresentanti dei vari Patriziati e delle autorità comunali, si è tenuto a Chironico un rapporto di coordinamento sulla situazione dell’incendio. “Da sottolineare – scrive la Polizia cantonale – l’eccellente collaborazione tra i vari enti di primo intervento e le autorità comunali e patriziali, nonché tra i responsabili del Dipartimento del Territorio per quanto concerne la valutazione dei danni subiti dal patrimonio boschivo”.

Al momento ci sono ancora alcuni punti dove il fuoco è celato nel sottosuolo, un monitoraggio di questi focolai è svolto costantemente dai pompieri per evitare la ripresa delle fiamme.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.