Arte e poesia al Maga con Antonella Anedda e Antonio Riccardi

Per il ciclo di incontri dedicati ai protagonisti della mostra domenica i due autori incontreranno il pubblico

Arte - Mostre
pittori, quadri, dipinti, sculture

In occasione della mostra Ritmo sopra a tutto, in corso al Maga di Gallarate fino al 5 febbraio, il museo organizza un ricco programma di conferenze e dibattiti con i poeti protagonisti della mostra. Il prossimo appuntamento è per domenica 22 gennaio alle ore 17 per un dialogo dal titolo “L’arte della poesia e la poesia nell’arte” insieme a Franco Buffoni, Antonella Anedda e Antonio Riccardi. Ingresso gratuito.

La mostra Ritmo sopra a tutto celebra i primi cinquant’anni di attività del Museo Maga, documentando attraverso oltre duecento opere il percorso che ha portato alla formazione delle collezioni del museo stesso, partendo dall’attenzione per il MAC – Movimento Arte Concreta e arrivando alle più recenti tendenze. Un viaggio per immagini che contestualizza il lavoro di ricerca del MA*GA, tra le più longeve istituzioni lombarde rivolte all’arte moderna e contemporanea, in un contesto di respiro nazionale, operando una sintesi delle principali esperienze artistiche sviluppatesi dal dopoguerra ad oggi. Scelta non casuale quella di affidare il progetto alla curatela di Franco Buffoni, originario proprio di Gallarate. Il suo è uno sguardo laterale rispetto all’arte, capace quindi di osservarne i fenomeni in rapporto alla scena culturale generale: da qui la costruzione di un percorso espositivo che trova come referenti concettuali testi dei più grandi poeti del Novecento – da Eugenio Montale a Giovanni Raboni – e che indugia con particolare attenzione su figure che hanno saputo frequentare con uguale fortuna sia l’arte visuale sia la letteratura, spesso ibridandone i linguaggi: non mancano infatti in mostra lavori di Nanni Balestrini, Emilio Isgrò ed Emilio Villa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2017
Leggi i commenti

Foto

Arte e poesia al Maga con Antonella Anedda e Antonio Riccardi 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.