Attenti ai laghi ghiacciati: la Polizia lacuale lancia l’allarme

A causa dell'innalzamento delle temperature di questi giorni il ghiaccio si è assottigliato e c'è il periocolo che si rompa

Avarie
Foto varie

La Polizia lacuale del Canton Ticino invita la  popolazione a prestare la massima attenzione nel camminare o pattinare sui laghi ghiacciati, in particolare su quello di Muzzano.

“In più punti la superficie ghiacciata è stata bucata – spiega una nota della Polizia –  Inoltre a causa dell’innalzamento delle temperature di questi giorni il ghiaccio si è assottigliato e presenta acqua in superficie perdendo la sua coesione quindi vi è il rischio che possa rompersi improvvisamente sotto il peso delle persone”.

Proprio questa mattina nelle acque del lago di Muzzano, la Polizia lacuale ha svolto due esercizi. Uno per una persona caduta in acqua, causa la rottura del ghiaccio, ed un secondo con un’uscita dal ghiaccio con le proprie forze.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.