Baiano e Merlin: “Gara brutta ma episodi sfavorevoli”

Tecnico e direttore sportivo non nascondono la delusione ma "salvano" l'impegno dei giocatori. Pagelle: male Innocenti e Bottone, buon contributo da Rolando e Talarico

Varese - Cuneo 1-2
Varese - Cuneo 1-2

MERLIN – Partita importante ma non cruciale perché è la prima del ritorno. A bocce ferme, se la palla di Scapini fosse entrata, la storia della partita sarebbe stata differente. Dopo l’1-0 siamo stati compatti e ci abbiamo provato, buon approccio: il vero errore è arrivato sul secondo gol. Non è stato il miglior Varese ma è stata una partita brutta in cui un paio di situazioni non sono girate nel verso giusto. La rosa per me è completa, ma è chiaro che se ci fosse un’occasione dalla Lega Pro andremmo a valutarla.

Galleria fotografica

Varese - Cuneo 1-2 4 di 22

MERLIN 2 – Sui giocatori arrivati fino a qui non sono soddisfatto. Li conosco tutti bene: Innocenti o non è ancora in condizione o non è entrato nei meccanismi, perché è un giocatore che più volte a partita può fare la differenza e qui non lo ha ancora dimostrato. Lo sa anche lui che ciò non è avvenuto.

BAIANO – Prestazione non all’altezza delle partite precedenti; nonostante tutto però dal mio punto di vista usciamo con una sconfitta da analizzare a freddo. Non posso rimproverare niente sul piano dell’impegno ma siamo stati sotto tono a livello di qualità di Giovio. Non faccio nomi di singoli ma giustifico solo Giovio che non sta bene ma è andato ugualmente in campo, anche se l’ho sacrificato nel secondo tempo facendo una scelta dolorosa. Purtroppo i suoi problemi fisici lo stanno condizionando, ora li ha risolti ma deve lavorare per mettersi al pari degli altri.

BAIANO 2 – Noi abbiamo fatto poco ma il Cuneo nel primo tempo non ha mai tirato in porta. L’episodio del 46′ ha determinato l’andamento della partita; in dieci abbiamo cercato di fare ma non ci siamo riusciti. Avevo chiesto di reagire di squadra anche in 10 perché ero convinto di fare almeno un gol; purtroppo però ne abbiamo preso un altro.

BAIANO 3 – Escludere Becchio è una scelta difficile; lui e Innocenti sono importanti ma con caratteristiche diverse e ho scelto Innocenti che è più tecnico e che ho visto molto bene in allenamento, lavorando duro in queste settimane. Mettere poi Becchio da punta centrale è stata una scelta per provare a sfruttare la sua gamba sui lanci lunghi.

BAIANO 4 – Sarà la proprietà a decidere se intervenire sul mercato e come: io sono contento del gurppo che ho. Certo che se arrivassero dei fuoriclasse li prenderei ma io faccio l’allenatore e devo trovare il massimo da quelli che ho.

IACOLINO – Vittoria frutto di un primo tempo molto buono sia sotto l’aspetto del gioco sia del carattere: sapevamo che non vincere oggi ci sarebbe costato un campionato anonimo, ci premeva fare i tre punti. Me la sono vista un po’ brutta nel finale perché le mischie ci creano sempre problemi: per questo ho messo il quinto difensore. Il secondo gol ha sistemato le cose.

IACOLINO 2 – Qui hanno vinto tutte le prime della classe: sapevo che con un atteggiamento poco propositivo non saremmo andati lontano, per questo ho chiesto alla squadra di fare la partita per mettere in difficoltà il Varese. In difesa invece ho abbassato molto Togni, attaccando però i mediani con le nostre mezz’ali e penso che lì il Varese abbia sofferto troppo il sovrannumero in mezzo al campo.

IACOLINO 3 – Sono stato vicino a venire a Varese: ci siamo incontrati tre volte, io ho tentennato un po’ per la distanza, c’è stato qualche intoppo. Peccato perché Varese è una piazza splendida e se non dovessimo vincere noi, mi piacerebbe vincessero i biancorossi.

Varese - Cuneo 1-2
Varese - Cuneo 1-2
Viscomi, espulso, lascia il campo

P A G E L L E

PISSARDO 6 – Senza colpe sui gol, per il resto non rischia.
TALARICO 6,5 – Uno dei migliori nonostante il calo alla distanza. Un assist a Scapini, una traversa (anche se fortuita)
VISCOMI 5,5 – Il primo giallo è di sacrificio, il secondo di sfortuna. Giornata no.
FERRI 6 – Solita sicurezza in difesa, anche se sull’azione del primo gol non è impeccabile.
BONANNI 5,5 – Regge in avvio quando lo attaccano, poi però perde smalto.
ROLANDO 6,5 – Alla fine continua a essere tra i più positivi, non solo per il gol. Unico in grado di creare qualcosa.
BOTTONE 5 - Deludente, battuto in velocità, impreciso. La sua flessione condiziona tutto ciò che accade a centrocampo
(Moretti s.v. – Di fatto non ha tempo per incidere)
VINGIANO 6 – Ha personalità e prova a metterla al servizio della squadra, però è spesso troppo impreciso
GIOVIO 5 – Non trova i suoi tradizionali spunti, anche per una condizione imperfetta
(Luoni 5,5 - Ancora non ai livelli che si attendono da lui)
INNOCENTI 5
– Quasi completamente fuori partita e fuori dai meccanismi. Un delitto preferirlo a Becchio.
SCAPINI 5,5 – Gomis gli nega la rete, lui non trova altre occasioni buone per rifarsi. Però si sbatte parecchio.
(Becchio 6 – Usato da jolly dell’attacco, regala a Rolando l’assist per l’1-2)

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 08 gennaio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Varese - Cuneo 1-2 4 di 22

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.