Commesso ladro e gentiluomo, rubava rossetti e reggiseni

La sua esperienza lavorativa, iniziata poche settimane fa, è stata stroncata dai carabinieri che lo hanno colto con 1500 euro di merce rubata. Non solo cibo e alcol ma anche smalti e giochi per cani

carabinieri furto supermercato merce rubata
incidenti varie

Commesso ladro ma gentiluomo. Quando rubava all’interno del supermercato in cui lavorava non pensava solo a se stesso ma anche alla o alle donne che frequentava. Insieme a bottiglie di alcolici, cibo e calzini non disdegnava il reparto intimo donna e quello dei cosmetici che ha razziato in grande quantità.

Alle prime ore della mattinata i carabinieri del  nucleo operativo e radiomobile di Busto Arsizio hanno arrestato per  furto aggravato un 30enne, commesso del supermercato Carrefour di via Magenta da qualche mese, celibe.

I carabinieri, allertati da un cittadino che aveva notato il giovane nel retro del supermercato caricare il bagagliaio dell’auto, hanno accertato che, in effetti che il commesso , unico dipendente durante l’orario notturno, aveva riempito l’auto di prodotti di varia e diversa natura, alla luce del sole.

Particolarmente ingente il valore complessivo della merce sottratta, corrispondente ad una spesa da 1.500 euro circa. Non solo alcolici e generi alimentari, dunque, tra i prodotti asportati ma anche indumenti intimi, diversi reggiseni da donna, cosmetici (smalti in particolare), un numero spropositato di preservativi e, per completare la “spesa”, ossa e giocattoli per cani.

La perquisizione effettuata nell’abitazione ha consentito di rinvenire ulteriori prodotti, probabile provento di furti precedenti, per un valore di circa 500 euro. Il danno economico arrecato all’azienda non dovrebbe essere molto superiore poichè il giovane era stato assunto da poco.

La merce rinvenuta è stata restitutita al direttore del supermercato mentre per il 30enne è previsto il giudizio per direttissima.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.