Con il navigatore al cimitero: la ricerca della tomba diventa tecnologica

Un nuovo servizio nelle strutture legnanesi: la città è una delle prime in Italia a mettere a disposizione questo tipo di servizio

varie

Un navigatore per orientarsi all’interno del cimitero. Succede a Legnano dove è stato attivato un servizio on-line innovativo che permette ai visitatori di muoversi all’interno delle due aree cimiteriali. Il trascorrere degli anni e la memoria possono giocare a volte dei brutti scherzi e può capitare di non essere più in grado di rintracciare la tomba di una persona cara all’interno del cimitero.

Utilizzando un qualunque smartphone dotato di GPS attivo e connesso a internet, sarà possibile accedere a un servizio di ricerca del proprio caro e, previa indicazione del nome e cognome del defunto, raggiungere il luogo della sepoltura. Legnano è uno dei primi comuni italiani a mettere a disposizione un simile servizio.

Nella home page del portale istituzionale www.legnano.org è stato collocato il banner “Cimiteri Web” che, una volta cliccato, permette di visionare la pagina http://cimiteri.legnano.org e da qui accedere virtualmente ai due cimiteri cittadini.

Il servizio è ancora sperimentale e in fase di caricamento dati. La quasi totalità dei defunti che riposano all’interno del Cimitero Parco è già raggiungibile, mentre più complessa è la situazione al Monumentale le cui caratteristiche e antichità rallentano forzatamente la mappatura. Qui, ad oggi, il servizio di ricerca garantisce soltanto le sepolture del campo A.

Sempre tramite la pagina indicata – previa registrazione – è possibile “accendere” una candela e lasciare una dedica, che può essere pubblica o riservata. L’elenco dei defunti presenti nel sistema è in continuo aggiornamento e contiene anzitutto le informazioni che è stato possibile, al momento, ricavare dagli archivi.

I cittadini possono contribuire a implementare i dati inviando segnalazioni all’indirizzo mail segnalazioni.cimiteri@legnano.org.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.