Cresce la “Scherma Saronno”: un gennaio da protagonista

Tutti i risultati dell'Associazione sportiva nata da pochi mesi e che sta ottenendo ottimi risultati nelle competizioni

Scherma Saronno: un gennaio da protagonista
Scherma Saronno: un gennaio da protagonista

Inizio di anno denso di appuntamenti e di soddisfazioni per il sodalizio schermistico saronnese nato a luglio 2016, su iniziativa di un gruppo di genitori con l’intento di creare una società in cui l’aspetto sportivo fosse affiancato da un aspetto educativo/pedagogico e senza scopi commerciali, che piano piano sta guadagnando più la scena regionale e nazionale.

Negli scorsi weekend di gennaio si sono avvicendati in pedana tutte le categorie di atleti di Scherma Saronno: il 7 e 8 Gennaio si è tenuta a Gorle (BG) la seconda prova Interregionale del Gran Premio Giovanissimi (GPG); alla manifestazione, che rappresenta una tappa di qualificazione per i campionati nazionali di maggio a Riccione, hanno partecipato in totale circa 800 atleti provenienti da tutta la Lombardia e dal vicino Piemonte.

Soddisfazione per i risultati ottenuti dagli atleti di Scherma Saronno: Giorgio Rossignoli si è classificato all’ottavo posto assoluto nella categoria Ragazzi/Allievi di Spada Maschile ed Arianna Scollo al sesto posto assoluto nella categoria Ragazze/Allieve di Spada Femminile. Ottimi piazzamenti per Giorgio Forti, Edoardo Pizzi, Veronica Montanaro e Sofia Grassi.

Il week end del 14 e 15 gennaio si è tenuto a Mazzo di Rho il II Trofeo BCC di Cornaredo a cui hanno partecipato le categorie Prime Lame, GPG e Cadetti (seppur nella categoria Open), e anche in questa occasione gli atleti di Scherma Saronno hanno svettato in varie categorie. Giulia Oldani si è classificata sesta nella categoria Open e ridosso delle prime arrivano Chiara Grisorio ed Irene Galli. Tra i GPG ottimo risultato di Sofia Grassi, che si qualifica quinta nella categorie ragazze/allieve, seguita a ruota da Silvia Caronni, Veronica Montanaro ed Arianna Scollo. Tra i maschi Giorgio Forti, Giorgio Rossignoli ed Alessandro Tammaro si sono qualificati tutti entro i primi 20. Particolare soddisfazione in questa gara per l’esordio in pedana dei piccoli Davide Ceriani e Sara Giordani impegnati nella categorie Prime Lame, che hanno onorato l’impegno raggiungendo rispettivamente il terzo ed ottavo posto (anche se la gara non era competitiva e il comitato ha premiato come primi tutti i partecipanti).

La seconda parte di Gennaio si è aperta domenica 22 con la partecipazione delle cadette Irene Galli e Giulia Oldani all’ottavo trofeo citta di Seregno nella categoria Open le quali, nonostante la loro giovane età, ben si sono comportate nei gironi contro avversarie ben più esperte, e venendo sconfitte con onore nel tabellone delle eliminazioni dirette.

Il 28 si chiuderà il ciclo intenso di gare per gli atleti di Scherma Saronno con la partecipazione al campionato Italiano di Serie C2 a squadre di Spada Maschile (Zona Nord) a Zevio (VR). In pedana scenderanno gli atleti Davide Borghesan, Federico Mariotti ed Alberto Mazza capitanati da Lupo Maria Albertarelli. Gli atleti saronnesi saranno chiamati a confrontarsi con altre 39 squadre di altrettante società schermistiche per provare ad accedere alla serie C1.

«Questi risultati ci danno grande soddisfazione e soprattutto un grande sprone per migliorare sempre più la nostra Società per poter offrire ai ragazzi saronnesi e non solo la possibilità di provare l’emozione di salire in Pedana», dice il Presidente Franco Grassi, che insieme al coach Walter Albertarelli e all’Istruttore Nazionale Andrea Giuliani sono l’anima trainante di Scherma Saronno ASD.

di info@schermasaronno.it
Pubblicato il 28 gennaio 2017
Leggi i commenti

Foto

Cresce la “Scherma Saronno”: un gennaio da protagonista 3 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.