Da casalinghe a ladre, due donne denunciate

Hanno 40 e 50 anni, una fedina immacolata fino a domenica scorsa quando hanno deciso di provare l'ebrezza del furto al supermercato e di un pomeriggio in caserma per la denuncia

controlli carabinieri supermercato

Perchè due casalinghe incensurate decidono di diventare ladre di cosmetici e biancheria intima? Probabilmente non per necessità, forse per noia. Nella serata di ieri (domenica) due amiche di 40 e 50 anni sono state denunciate dai carabinieri di Castellanza. Si tratta di due donne albanesi, residenti a Castellanza e Legnano.

Le due sono state bloccate dai carabinieri, allertati dal servizio di vigilanza del supermercato “Il Gigante” di via Diaz, dopo aver asportato prodotti di bellezza femminile (biancheria intima, prodotti cosmetici ma anche alcune riviste di gossip), per un valore di circa 200 euro,  che  occultavano, ritenendo di non essere indviduate, all’ interno delle proprie borse personali.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al direttore mentre per le due donne quello di domenica è stato, sicuramente, un pomeriggio diverso dal solito.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 30 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.