Da dove arrivano i turisti del Varesotto?

Ce lo dicono i dati raccolti nei primi 9 mesi del 2016, tra gennaio e settembre, ed elaborati dall'ufficio studi della Camera di Commercio

mondo mappamondo

Che cosa facciano e perché siano arrivati proprio nella provincia di Varese sono domande che richiedono un’analisi un po’ più complessa ma intanto, grazie ai numeri elaborati dall’ufficio studi della Camera di Commercio, abbiamo delle informazioni molto interessanti che ci dicono da dove sono arrivati i turisti che hanno scelto di trascorrere almeno una notte nel Varesotto.

Si tratta dei dati raccolti nei primi 9 mesi del 2016, tra gennaio e settembre, che fotografano dei numeri in crescita anche nell’anno successivo a quello di Expo2015 (in questo articolo tutti i dettagli).

I dati ci dicono che su quasi un milione di turisti registrati ben 605.317 sono arrivati nella nostra provincia dall’estero. Un terzo in più di quelli che sono arrivati dall’Italia (389.638 turisti). Questi gli arrivi dall’estero: per la maggior parte da paesi europei, seguiti da Asia, America, Oceania e Africa.

Interessante anche il dettaglio dei singoli stati di provenienza, che ha visto il Regno Unito in crescita (+38%), Germania (+12%), Belgio (8,4%), Paesi Bassi (7,5%). Fa eccezione la Cina che vede un calo del 40% delle presenze, probabilmente poiché nel 2015 questo dato era fortemente influenzato dagli arrivi per Expo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.