Due gioeubie a Lonate e Sant’Antonino

E se per caso volete vivere due volte lo spettacolo, vengono anche bruciate in due orari diversi, prima e dopo cena

gioeubia cardano al campo
Foto di Ivano Dall'Amico

Doppio appuntamento con la Gioeubia a Lonate Pozzolo: il fantoccio della vecchia strega viene bruciato sia in centro paese sia nella frazione di Sant’Antonino. Attenzione: si accende il falò in due momenti diversi, quindi si può fare anche festa doppia

La gioeubia della Pro Loco e dell’Associazione Anziani sarà accesa giovedì 26 gennaio alle 19.45, nel cortile del municipio (il fantoccio sarà sposto già dal mattino in piazza Sant’Ambrogio, sarà trasferito alle 19.15). Pro Loco e assocaizione anziani daranno la possibilità di fare (per cinque euro) “il cinic”, a base di salamino e fagiolini, ci saranno poi anche marsh mellow per bambini. Su prenotazione, anche cena al Centro Anziani (a 13 euro, soci 10 euro; prenotazioni 391/1182021)).

Quanto a Sant’Antonino, qui la gioeubia è proposta dalla sempre attivissima associazione Sant’Antonino C’è: “cinin” alle 19.30 (risotto con salsiccia, salamino cunt i fasurit, dessert; prenotazioni 377/2901848), alle 21.30 il falò.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.