E’ morta Emidia Borghi, figlia di mister Ignis

La donna ha seguito da vicino l'epopea della Pallacanestro Varese a cavallo tra i '60 e i '70. Fu la moglie di Adalberto Tedeschi, dirigente della squadra negli anni dei grandi successi

Emidia Midia Borghi

Si è spenta oggi (mercoledì 4 gennaio 2017) Emidia Borghi, detta Midia, figlia del patron della Ignis Giovanni Borghi.

Era sorella di Guido Borghi, che è stato presidente della Pallacanestro Varese dal 1973 al 1980, del Varese Calcio dal 1969 al 1978, ed è presidente della Società proprietaria dell’Ippodromo Le Bettole di Varese,

Midia però è stata anch’essa protagonista della grande epopea sportiva della squadra di pallacanestro che vinse tutto: grazie anche all’uomo che sposò, quell’Adalberto Tedeschi che è stato presidente della Pallacanestro Varese dal 1962 al 1963, e dal 1967 al 1972.

Emidia Midia Borghi

Midia lascia i figli Fabio e Rossella.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.