Ed Sheeran, il tour parte da Torino

Il tour partirà proprio dall’Italia, con un concerto al Pala Alpitour di Torino il prossimo 17 marzo, e continuerà fino a giugno

Ed Sheeran in concerto al Mediolanum Forum  (inserita in galleria)
Ed Sheeran in concerto al Mediolanum Forum (inserita in galleria)

Destinato ad essere uno più attesi tour del 2017, Ed Sheeran ha annunciato una serie di date in tutto il mondo (Europa, Regno Unito e Irlanda, Messico e America Centrale e del Sud). Il tour partirà proprio dall’Italia, con un concerto al Pala Alpitour di Torino il prossimo 17 marzo, e continuerà fino a giugno. Farà inoltre tappa alla O2 di Londra per due serate consecutive (1 e 2 maggio), un grande ritorno live nella capitale inglese dopo l’incredibile successo al Wembley Stadium nel 2015.
I biglietti saranno in vendita dalle 11:00 di giovedì 2 febbraio 2017 su ticketone.it. Per info livenation.it.

La notizia del tour arriva subito dopo un periodo fenomenale per il venticinquenne inglese. Ed Sheeran ha infatti iniziato il 2017 con un grandissimo ritorno, i due singoli “Shape Of You” e “Castle On The Hill” hanno avuto un successo travolgente, raggiungendo la prima e seconda posizione delle classifiche di tutto il mondo. In procinto di consolidare anche la terza settimana ai numeri 1 e 2 della Classifica dei Singoli UK (Ed Sheeran è il primissimo artista ad occupare i due primi posti con due brani nuovi), Ed ha recentemente conquistato altri grandi risultati anche negli Stati Uniti, dopo aver portato a casa il numero 1 come performer sulla classifica Billboard Hot 100, con “Shape Of You” (“Castle On The Hill” ha conquistato la sesta posizione); Ed è stato inoltre il primo artista a debuttare nella Top 10 di Billboard’s con due canzoni contemporaneamente. Per non parlare dei tantissimi record di questo mese su Spotify: “Shape Of You” ha ottenuto il maggior numero di streaming ‘in una settimana’ e ‘in un giorno’ (record precedentemente detenuti da “One Dance” di Drake e “Hello” di Adele, rispettivamente). Inoltre, Ed ha stabilito un nuovo straordinario record di streaming in 24 ore, con entrambi i singoli, superando gli ex detentori del titolo, i One Direction. Conquistando un totale di 132 numeri 1 su iTunes in tutto il mondo, e ottenendo il maggior numero di streaming in un giorno e in una settimana su Apple Music, i due singoli hanno accumulato oltre 370 MILIONI di streaming a oggi. Lanciato lunedì, il video ufficiale di “Castle On The Hill”, girato nella sua Framlingham, Suffolk, ha già raggiunto oltre 10 milioni di visualizzazioni!

Oltre all’enorme successo a livello discografico, l’artista di Suffolk ha anche ottenuto grandissimi risultati nella sfera live. A luglio 2015 Ed è salito sul palco del Wembley Stadium, diventando quindi il primo artista solista ad esibirsi senza una band nel prestigiosissimo stadio inglese. Ha cantato davanti a più di 240.000 persone in tre serate consecutive completamente sold-out! Forte di una collaborazione molto speciale con Sir Elton nella prima serata, Ed ha pubblicato a fine 2015 il suo DVD live ‘Jumpers for Goalposts’, che racconta la vigilia e la tre giorni di concerti al Wembley. Ed ha inoltre collaborato ad una serie di eventi di musica dal vivo memorabili: nel 2012 si è esibito a Londra, in occasione della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi, insieme ai membri di Pink Floyd e Genesis, per una versione speciale di “Wish You Were Here”; nel 2015 Ed ha condiviso il palco con Beyonce e Gary Clark Jr. per il tributo a Stevie Wonder ai Grammy di quell’anno.

Il terzo album di Ed Sheeran ÷ (divide) verrà pubblicato il 3 marzo su etichetta Asylum/Atlantic Records (disponibile per pre-order).

DATE DEL TOUR

Marzo
17 – TORINO – Pala Alpitour
19 – ZURIGO (Sveizzera) – Hallenstadion
20 – MONACO (Germania) – Olympiahalle
22 – MANHEIM (Germania) – SAP-Arena
23 – COLONIA (Germania) – Lanxess Arena
26 – AMBURGO (Germania) – Barclaycard Arena
27 – BERLINO (Germania) – Mercedes Benz Arena
30 – STOCCOLMA (Svezia) – Ericsson Globen

Aprile
1 – HERNING (Danimarca) – Jyske Bank Boxen
3 – AMSTERDAM (Olanda) – Ziggo Dome
4 – AMSTERDAM (Olanda) – Ziggo Dome
5 – ANVERSA (Belgio) – Sportpaleis
6 – PARIGI (Francia) – Accor Hotels Arena
8 – MADRID (Spagna) – WiZink Center
9 – BARCELLONA (Spagna) – Palau San Jordi
12 – DUBLINO (Irlanda) – 3 Arena
13 – DUBLINO (Irlanda) – 3 Arena
16 – GLASGOW (Scozia) – The SSE Hydro
17 – GLASGOW (Scozia) – The SSE Hydro
19 – NEWCASTLE (UK) – Metro Radio Arena
20 – NEWCASTLE (UK) – Metro Radio Arena
22 – MANCHESTER (UK) – Arena
23 – MANCHESTER (UK) – Arena
25 – NOTTINGHAM (UK) – Motorpoint Arena
26 – NOTTINGHAM (UK) – Motorpoint Arena
28 – BIRMINGHAM (UK) – Barclaycard Arena
29 – BIRMINGHAM (UK) – Barclaycard Arena

Maggio
1 – LONDRA (UK) – The O2
2 – LONDRA (UK) – The O2
13 – LIMA (Perù) – Estadio Nacional
15 – SANTIAGO (Cile) – Movistar Arena
20 – BUENOS AIRES (Argentina) – Estadio Unico De La Plata
23 – CURITIBA (Brasile) – Pedreira Paulo Leminsky
25 – RIO DE JANEIRO (Brasile) – Rio Arena
28 – SAN PAOLO (Brasile) – Allianz Parque
30 – BELO HORIZONTE (Brasile) – Esplanada Do Mineirao

Giugno
2 – BOGOTA (Colombia) – Parque Simon Bolivar
4 – SAN JUAN (Puerto Rico) – Coliseo De Puerto Rico
6 – SAN JOSE (Costa Rica) – Parque Viva Amphitheater
10 – CITTÀ DEL MESSICO (Messico) – Palacio De Los Deportes
12 – GUADALAJARA (Messico) – Arena VFG
14 – MONTERREY (Messico) – Auditorio Citibanamex

di adelia.brigo@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.