Emergenza Centro Italia: più di 400 volontari dalla Lombardia

Oltre 280 sono già al lavoro, altri 136 partiranno da Sondrio, da Milano, Brescia e Varese questo pomeriggio, con pale a mano e altri 13 mezzi antineve

Avarie

“Sono già 281 i volontari di Protezione civile e 54 i mezzi speciali partiti dalla Lombardia tra ieri e stamattina per raggiungere le zone terremotate e affrontare l’emergenza neve nelle Marche e in Abruzzo. Li voglio ringraziare a nome di tutti i lombardi. E’ necessario mettere a disposizione professionalità e competenza per aiutare i nostri connazionali in difficoltà”.

Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, che sta coordinando le partenze dalla Sala operativa della Protezione civile.

Degli operatori già partiti, 40 sono della colonna mobile regionale e di Sea-Malpensa e si sono recati a Montorio al Vomano (Teramo) e L’Aquila; 6 sono partiti da Bergamo per L’Aquila; 78 da Brescia per Visso (Macerata); 20 dalla provincia di Como per Campotosto
e Capitignano (L’Aquila); 17 da Cremona per L’Aquila; 13 da Lecco per Ussita (Macerata); 40 da Monza e Brianza per San Severino Marche (Macerata); 37 da Mantova per Ussita (Macerata) e Capitignano (L’Aquila); 20 da Pavia per Visso (Macerata) e 10 da Varese per Capitignano (L’Aquila).

Altri 136 partiranno da Sondrio, da Milano, Brescia e Varese questo pomeriggio, con pale a mano e altri 13 mezzi antineve. I nostri connazionali colpiti dal sisma e dalle grandi nevicate di questi giorni non sono soli. I lombardi – ha concluso  l’assessore Bordonali  sono vicini a loro, sia con il cuore che con la grande concretezza dei volontari della Protezione civile”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.