Giudice sportivo, mano pesante sul Varese

Tre giornate a Ferri, due a Vingiano, espulsi per proteste nella sconfitta contro l’Inveruno

Varese - Inveruno 4-5

La sconfitta interna 5-4 contro l’Inveruno non ha lasciato cicatrici al Varese solo nel risultato, ma le lascerà anche in vista della gara di domenica prossima (29 gennaio ore 14.30) in casa del Borgosesia di mister Alessio Dionisi, e per le prossime due contro, sul campo dell’OltrepoVoghera e contro il Bra.

Il giudice sportivo ha infatti punito Michele Ferri per tre giornate e Umberto Vingiano per due. Punizione severa per i due biancorossi, espulsi nel corso dell’ultima gara per proteste.

Mister Ciccio Baiano si troverà quindi con un problema di formazione, non tanto in difesa, reparto nel quale Francesco Luoni e Matteo Simonetto sono pronti a dare il proprio contributo, ma piuttosto a centrocampo, con Federico Zazzi e Giampaolo Calzi ai box e Giacomo Cusinato che non ha mai veramente convinto nel ruolo.

Il tandem obbligato per la mediana sembra essere quello formato da Francesco Gazo e Davide Bottone, ma questo obbligherebbe il tecnico biancorosso a schierare un under in un altro ruolo, considerando che un inserimento di Simonetto in difesa porterebbe a una retroguardia giovanissima, con tre giovani su quattro.

di
Pubblicato il 26 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.