Guizzo di Andreoni, i Mastini festeggiano in trasferta

La rete dell'attaccante a 4' dalla fine dà a un Varese ridotto all'osso il 4-3 sul ghiaccio del Renon. Resta un filo di speranza per i playoff

mastini hockey su ghiaccio
Le foto dell'hockey

Una rete di Marco Andreoni a una manciata di minuti dalla sirena ha dato ai Mastini la terza vittoria nelle ultime quattro gare disputate nel campionato di Serie B di hockey su ghiaccio.

L’attaccante giallonero ha realizzato il gol del 3-4 a favore del Varese sul ghiaccio di Collalbo, pista di casa del Renon, e ha permesso alla squadra di Massimo Fedrizzi di continuare a sperare nella – difficilissima – rimonta playoff, anche perché l’Ora (attualmente ottavo) ha perso 3-2 a Fiemme ed è rimasta ferma in classifica.

Bella risposta, quindi, dei gialloneri dopo la pesante sconfitta (8-0) patita proprio a Ora: i Mastini – ridotti a due sole linee di difesa e tre di attacco – sapevano di dover affrontare un’avversaria abbordabile e sono rimasti in partita da cima a fondo. In particolare Varese ha dovuto resistere a una lunga serie di attacchi degli altoatesini nel secondo periodo, quando la squadra di Fedrizzi ha dovuto giocare a più riprese con l’uomo in meno per via di una lunga serie di penalità.

Alla prima pausa Varese era già avanti 2-1: colpita a freddo (dopo 1’10”) da Spimpolo in power play (subito 2′ a Privitera), la compagine giallonera ha risposto con le marcature di Francesco Borghi – con l’uomo in più – e Sorrenti. Nel terzo centrale, come detto, il Renon ha attaccato in forze, ha pareggiato con Fauster e segnato il 3-2 con il temuto Pechlaner al 37′. Qui è stata fondamentale l’immediata rete del 3-3, segnata da Privitera appena 25 secondi dopo il gol dei padroni di casa.
Poi, nell’ultima frazione, equilibrio e reti inviolate fino al blitz di Andreoni al 56’06” che ha permesso ai Mastini di affrontare il lungo viaggio di ritorno con il cuor leggero e la testa felice.

Rittner-Renon Buam – Hc Varese 3-4 (1-2; 2-1; 0-1)

Marcatori: 1.10 Spimpolo (R – ast Ramoser), 5.16 F. Borghi (V – Andreoni, M. Mazzacane), 16.20 Sorrenti (V – Privitera, Papalillo); 30.34 Fauster (R – Oberrauch, Quinz), 37.16 Pechlaner (R – Tava, Oberrauch), 37.41 Privitera (V – Sorrenti, Ziliani); 56.06 Andreoni (V).

Varese: Tesini (Bertin); F. Borghi, Papalillo, Rivoira, Termanini; Di Vincenzo, Sorrenti, Privitera, Andreoni, M. Mazzacane, Borghi, Mazzacane, Mandelli, Ziliani. All. Fedrizzi.

Classifica: Fiemme 48; Appiano 46; Caldaro 44; Merano 42; Milano 41; Pergine, Alleghe 34; Ora 25; VARESE, Como 17; Rittner 14; Chiavenna 9; Feltre 1.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.