I sindaci decidono la strategia per risolvere le criticità degli ospedali

Il Presidente della Conferenza dei sindaci dell'ATS insubria ribadisce la necessità di avviare un tavolo di confronto con gli ospedali. Molte le criticità in attesa di risposta

ats insubria conferenza dei sindaci
azoenda sanitaria

Molte criticità sul tavolo, la Conferenza dei Sindaci di Ats Insubria serra le fila per arrivare ad avviare un colloquio serio e costruttivo con i vertici delle due ASST che dirigono gli ospedali del varesino.

Ieri sera il Presidente della Conferenza dei Sindaci dell’ATS Insubria Samuele Astuti e il presidente del Distretto Sette Laghi Mattia Premazzi hanno partecipato alla commissione consiliare sanità di Tradate convocata dal Presidente Fabio Giorgi alla quale hanno partecipato tra gli altri i membri della Commissione, il sindaco Laura Cavalotti membri del consiglio comunale di Tradate e rappresentanti istituzionali, tra cui il Senatore Stefano Candiani. Presenti anche rappresentanti istituzionali dei Comuni di Venegono Superiore e Castiglione Olona. La riunione è servita a rimarcare la necessità di avviare un percorso che rimetta al centro l’importanza del Galmarini.

Di questo e di altre criticità si è poi trattato nell’incontro che si è tenuto oggi pomeriggio, mercoledì 18 gennaio, nel corso della riunione del Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci dell’ATS Insubria, un momento di confronto che l’organo di rappresentanza locale attua ciclicamente per meglio focalizzare le richieste da sostenere nei confronti delle direzioni ospedaliere. Venerdì, inoltre, ci sarà un tavolo con i rappresentanti istituzionali di ATS Insubria, i dirigenti dell’ATS e i Presidenti e loro vice dei Distretti Sette Laghi e Valle Olona e il Presidente della Provincia.

Il Presidente Astuti ha ribadito che: «Il tema dell’ascolto dei territori è molto importante e ieri sera è stata un’occasione di confronto per far emergere le criticità dell’ospedale di Tradate nell’ottica di individuare nuove soluzioni. Come ATS Insubria abbiamo ascoltato le esigenze della città di Tradate e, per essere immediatamente operativi, ho convocato nei giorni scorsi il Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci dell’ATS Insubria che si svolgerà oggi pomeriggio e in cui affronteremo le criticità riguardanti l’Ospedale di Tradate (soprattutto in termini di carenza ed eccessiva turnazione del personale), ma anche le questioni poste in altri contesti. Inoltre, ho convocato per venerdì un tavolo di confronto istituzionale a cui parteciperanno tra gli altri, rappresentanti istituzionali di ATS Insubria, i dirigenti dell’ATS e i rappresentanti dei Distretti Sette Laghi e Valle Olona e il presidente della Provincia per affrontare approfondire ulteriormente le questioni sul tavolo e cercare insieme soluzioni efficaci e condivise».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.