Il mondo della musica piange Andrea Cajelli

Erano in tantissimi a riempire la chiesa parrocchiale. Musicisti, amici e mamma Ornella, papà Mario e la sorella Chiara

funerale andrea cajelli

Erano in tantissimi a riempire la chiesa parrocchiale di Varano Borghi, anche fuori sul sagrato, per dare l’ultimo saluto ad Andrea Cajelli, per tutti il “Cajo”.

Un commiato arrivato a pochissime ore di distanza dal momento in cui la notizia della sua scomparsa ha raggiunto tutti. I parenti, gli amici e i molti musicisti che con lui avevano lavorato e in lui avevano trovato professionalità e passione.

Non è un caso che i due fili conduttori tra tutte le persone presenti alla cerimonia fossero la musica e l’amicizia per Andrea. E che per tanti fossero sostanzialmente la stessa cosa.

funerale andrea cajelli

La “Sauna Recording Studio”, lo studio di registrazione dove Andrea Cajelli lavorava in riva al lago di Comabbio, era diventato per molti un luogo simbolo della passione musicale ma anche un luogo di svago e il nodo centrale di un’intera scena musicale tra la provincia di Varese e l’Italia.

Ma non c’erano solo musicisti, seppur la musica rappresentasse una fetta fondamentale della sua vita, a salutarlo anche e soprattutto l’affetto degli amici più cari e di mamma Ornella, papà Mario e la sorella Chiara.

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 25 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.