Il Team Insubrika festeggia il nuovo anno con la Serie A1

Ufficializzati i risultati della Coppa Brema: la squadra femminile del Team Insubrika ancora tra le migliori 8 d’Italia

team insubrika arianna castiglioni
Foto varie di nuoto

Il nuovo anno, per il Team Insubrika, si è aperto con la bellissima notizia della riconquista della Serie A1 da parte della squadra femminile.

Disputata la fase regionale della Coppa Caduti di Brema il 23 dicembre u.s., infatti, la Federazione Italiana Nuoto ha comunicato a fine anno l’elenco dei team ammessi a disputare le finali di Serie A1 e A2 il prossimo aprile. E se per la formazione maschile nero-argento, in via di ricostruzione, ambire alla massima serie era un po’ difficile, per le giovani Valkirie del Team l’obiettivo della Serie A1 era nel mirino.

Con 11.592 punti, dunque, il Team agguanta l’ottavo e ultimo posto disponibile e il prossimo 9 aprile, a Riccione, se la vedrà con Aniene, Team Lombardia, Rari Nantes Torino, NC Azzurra 1991, Nuoto Livorno, Team Veneto e Circolo Nuoto UISP Bologna, per cercare un piazzamento ancora più importante.

In occasione della Festa del Team, svoltasi lo scorso 6 gennaio a Vigevano, la società ha dunque potuto festeggiare anche questo importante traguardo, oltre a premiare i propri atleti per i risultati ottenuti nella stagione 2015-2016, culminata con la partecipazione olimpica di Arianna Castiglioni, quella paralimpica di Martina Rabbolini e le medaglie agli Europei Juniores di Federico Poggio.

Qualche giorno di pausa e si è ripreso a lavorare alacremente in tutte le sezioni, per preparare i prossimi, importanti appuntamenti agonistici, primo fra tutti il Meeting Internazionale del Ceresio del prossimo 14 e 15 gennaio, a Lugano.

Per Arianna Castiglioni e il suo tecnico, Gianni Leoni, la convocazione al collegiale azzurro di Ostia (18-21 gennaio) e la trasferta in Lussemburgo con la Nazionale Assoluta per partecipare all’Euro Meet 2017 /27-30 gennaio), primo palcoscenico di grande rilievo del nuoto internazionale. Sarà un anno impegnativo, ma la Squadra è carica e pronta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.