Varese News

Bambini

Il teatro Sociale cambia marcia, in 600 per il Capodanno

Gran successo per lo spettacolo del veglione. Sabato 7 gennaio, invece, il teatro entra in pediatria con uno spettacolo de "La Zattera" che allieterà la mattina dei piccoli ricoverati

Lo spettacolo di Martin Stigol ad Anche IO (inserita in galleria)
Lo spettacolo di Martin Stigol ad Anche IO (inserita in galleria)

Il 2017 del teatro Sociale di Busto Arsizio non poteva iniziare in maniera migliore. Sono stati 600 i bustocchi che hanno scelto di passare l’ultimo dell’anno in compagnia degli attori di ScheriMandelli che hanno proposto una commedia di Dario Fo prima della mezzanotte e le canzoni di Gaber e Jannacci dopo i festeggiamenti della mezzanotte.

Le proposte dell’istituzione culturale per eccellenza in città non finiscono di stupire e per questo anche il weekend dell’Epifania sarà caratterizzato da un’iniziativa singolare. Come spiega il coordinatore Antonio Corrado «il teatro non deve rimanere solo all’interno dell’edificio di piazza Plebiscito ma deve uscire e raggiungere chi – soprattutto in questi giorni di festa – non può godere della gioia dello stare in famiglia e dello svago».

Per questo la compagnia teatrale La Zattera, che dall’anno scorso collabora con il Sociale, porterà gioia e allegria nel reparto di pediatria dell’ospedale cittadino tra i piccoli ricoverati. Sabato 7 gennaio, infatti, alle 10,30 gli attori della scuderia di Martin Stigol allieteranno la mattinata con un happening.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.