Varese News

Sport

Il Varese al lavoro sotto la neve

La squadra di Baiano si è allenata sul sintetico; giorno di riposo per Giovio. Nato un nuovo club di tifosi intitolato a Pierfranco Bino

Varese - Gozzano 3-2
Varese - Gozzano 3-2

Dopo la giornata di riposo concessa da mister Baiano dopo il ko interno con il Cuneo, il Varese è tornato ad allenarsi oggi – martedì 10 – nonostante la leggera nevicata che ha interessato la Città Giardino.

I biancorossi hanno evitato di calcare il prato di Masnago ma si sono allenati sul campo in sintetico del “Franco Ossola” per una prima seduta in vista del prossimo appuntamento agonistico, previsto per domenica 15 a Carate Brianza (QUI le info per andare in trasferta con il Club Passione Biancorossa).

Nessuna novità di rilievo in casa Varese a livello di assenze: ovviamente fermi i lungodegenti Zazzi e Piraccini, a riposo anche Calzi (indisponibile anche domenica) e Giovio, sempre alle prese con qualche problema fisico che anche con il Cuneo (nei 45′ giocati) gli ha impedito di rendere al meglio. Oggi il numero 10 si è sottoposto ad alcune terapie ma è già pronto a tornare in campo nella seduta del mercoledì (sempre che il maltempo non causi qualche cambiamento di programma). L’altro assente di domenica, Granzotto, sta invece recuperando dall’infortunio e si è allenato a parte.

gianfranco mulas club varese pierfranco bino
Varese Calcio 1910
Gianfranco Mulas dell’Osteria del Ponte (foto Ezio Macchi)

CLUB PER IL BINO – In mattinata una rappresentanza di squadra e società ha preso parte all’inaugurazione di un nuovo club di tifosi biancorossi presso l’Osteria del Ponte di via Maspero a Giubiano. Il club è stato intitolato alla memoria di Pierfranco Bino, che per tanti anni ha seguito il Varese anche per Rete55: Bino è scomparso lo scorso 13 dicembre dopo una breve ma feroce malattia.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.