Imparare a usare PC e smartphone

Partiranno il 23 gennaio i quattro corsi proposti per due livelli di competenza

computer
Foto varie

L’associazione Progetto Nuova Vita onlus, forte dell’esperienza maturata con “Rigeneri@mo: riuso e software libero!”, organizza da anni corsi di informatica destinati ai cittadini, con un’attenzione particolare ai bisogni di anziani e disoccupati nell’ottica di diminuire il digital-divide (divario tra chi ha accesso alle tecnologie d’informazione e chi ne è escluso).

Il Comune di Olgiate Olona ha scelto anche quest’anno di patrocinare l’iniziativa a fronte della crescente richiesta sul territorio. Fino ad oggi oltre 200 persone hanno imparato non solo ad accendere un pc e a mandare una mail, ma attraverso un approccio amichevole, in particolare con gli anziani (tra i partecipanti anche alcuni iscritti all’università della terza età di Gorla Maggiore e il gruppo Alpini di Busto Arsizio), hanno trovato docenti che hanno saputo insegnare allineandosi ai loro bisogni tenendo aperto il prezioso canale dell’ascolto.

Da quest’anno oltre alla possibilità di poter avere un pc ricondizionato, nel caso in cui non se ne possedesse uno proprio, sono state accolte le richieste di alcuni studenti che hanno espresso il desiderio di imparare ad usare meglio i cellulari di nuova generazione, da qui l’idea di integrare PC e smartphone in un unico corso .

Due i livelli proposti nei 4 corsi programmati a partire dal 23 Gennaio per far fronte alle numerose iscrizioni, il corso prevede 10 incontri da 2 ore ciascuna. Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione a tutti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.