In treno a Milano da Malpensa, per gli abbonati il parcheggio sarà scontato

Nel senso che pagheranno meno, se sono residenti nei nove Comuni che fanno parte della "cerchia" aeroportuale

nuova ferrovia Terminal 2 Malpensa
nuova ferrovia Terminal 2 Malpensa

Parcheggio “economico” per i pendolari del Malpensa Express, che s’imbarcano a Malpensa per andare a Milano. È il frutto dell’accordo tra Sea e i Comuni del CUV, il Consorzio Urbanistico Volontario dell’area più a ridosso dello scalo.

L’accordo deve ancora diventare ufficialmente operativo, ma le tariffe sono già state definite: 60 euro al mese per la sosta dell’auto, 160 invece il costo dell’abbonamento trimestrale, mentre se si sceglie l’annuale la spesa è di 560 euro. Una offerta con sconto che è riservata alle persone abbonate al Malpensa Express e che sono residenti nei nove Comuni del Cuv, quindi a Somma Lombardo, Casorate Sempione, Cardano al Campo, Samarate, Arsago Seprio, Ferno, Golasecca, Vizzola Ticino, Lonate Pozzolo. L’accesso alle agevolazioni sarà possibile attraverso la modulistica che sarà disponibile sul sito dei singoli Comuni.

Di fatto, lo sconto che era già previsto al T1 viene ora esteso alla nuova stazione Terminal 2: Sea aveva garantito già in questo primo periodo aveva garantito tariffe favorevoli ai pendolari (poco meno di 30) che già usavano gli stalli al T2. I sindaci del Cuv sono soddisfatti dell’accordo raggiunto, che riconosce condizioni favorevoli ai cittadini dei Comuni intorno all’aeroporto. Il che non esclude possibili altre operazioni per rendere conveniente la stazione sul territorio, pur tenendo conto che la stazione serve primariamente i viaggiatori dello scalo aeroportuale. «La società Sea farà azioni commerciali per proporre sconti anche in altri Comuni vicini» spiega Angelo Bellora, presidente di turno del CUV.

Alla stazione T2 operano oggi tutti i treni da/per Malpensa, connessioni con Milano Cadorna, Milano Centrale, Bellinzona. Clicca qui per i dettagli sull’offerta.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.