In vespa fino a Rovaniemi per portare le letterine a Babbo Natale

Alessandro Pozzi partirà nell'agosto prossimo per un'impresa da Guinness: percorrere 3500 chilometri in sella alla sua storica Vespa in 8 giorni

viaggio in vespa a capo nord
foto generiche tempo libero

Tremilacinquecento chilometri in una settimana in sella alla propria vespa. Per battere il Guinness dei primati. Per aiutare la Fondazione Il Ponte del Sorriso.

È la missione che Alessandro Pozzi, varesino classe ’82, compirà nell’agosto prossimo. Un’impresa difficile e impegnativa che vuole affrontare per recapitare le letterine dei bambini della pediatria direttamente a Babbo Natale, nel suo villaggio di Rovaniemi.

« È stato il mio amico Fabio a suggerirmi il viaggio – spiega Alessandro – mi sto preparando meticolosamente. So che non sarà facile, ma voglio farlo per aiutare i bambini».

Così il “vespista” ha deciso di lanciare una sottoscrizione in favore del Ponte del Sorriso: « Chiedo di sostenermi in questa mia impresa, facendo una donazione direttamente alla Fondazione».

Alessandro viaggerà in sella a una Vespa del 1959 che i suoi amici tecnici stanno approntando alla perfezione: « Motore, ammortizzatori, gomme… il viaggio sarà impegnativo, ma noi ci stiamo impegnando perché tutto fili liscio» racconta Fabio, suo meccanico di fiducia e ispiratore del viaggio, visto che proprio nell’estate scorsa è partito da Pontedera per raggiungere Capo Nord: « Il viaggio in Vespa è un’esperienza unica – commenta Fabio – un modo per riappropriarsi della propria vita, di fare esperienze nuove, di assaporare  profumi e sapori, godere di paesaggi che altrimenti sfuggirebbero. Non è per tutti: occorre essere in perfetta forma fisica e saper viaggiare in solitaria, pronto a scambiare qualche chiacchiera al bar o al distributore, ma non molto di più».

Alessandro PozziIl viaggio che intraprenderà Alessandro in agosto lo vedrà attraversare diversi paesi: Svizzera, Germania, Danimarca, Norvegia e Finlandia: « Viaggerò per 10/12 ore ogni giorno per poter battere il record che è di 12 giorni».

Ma perché proprio Rovaniemi? « Perché ci ho vissuto un anno per lavoro e per poter portare queste letterine così babbo natale potrà scrivere ai piccoli pazienti della pediatria varesina nel natale prossimo».

Per informazioni sulla spedizione:
alessandro.pozzi500@libero.it

IL PONTE DEL SORRISO ONLUS
Banco Popolare – Varese
ABI 05034 – CAB 10800 – CIN R – c/c 000000021266
IBAN IT23 H 05034 10800 000000021266.

di alessandra.toni@varesenews.it
Pubblicato il 02 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.