La comunità piange i suoi cari

Nella pagina "Necrologie" si ricordano le persone scomparse: chiunque volesse partecipare al dolore delle famiglie può lasciare un ricordo

Necrologie
banner necro per chiusura articoli

“Coloro che ci hanno lasciati non sono degli assenti, sono solo degli invisibili: tengono i loro occhi pieni di gloria, puntati nei nostri pieni di lacrime” (S. Agostino)

Varesenews ha salutato tante persone che hanno lasciato nel cuore di chi ha voluto loro bene un grande vuoto.

Tutta la provincia, ma in particolare la comunità di Galliate Lombardo, piange la prematura scomparsa di Luca Antonetti, la cui giovane vita è stata spezzata, strappandolo troppo presto ai suoi affetti; ricordato da tutti come un ragazzo solare e generoso, Luca è ora l’angelo custode della sua famiglia.

Il mondo della musica ha accompagnato nel suo ultimo viaggio Andrea Cajelli, stimato da tutti per la sua grande professionalità e ricordato come una persona di grande cuore e profondamente innamorato della musica.

La comunità di Curiglia con Monteviasco ha salutato Silvano nel suo ultimo viaggio in funivia, quella stessa funivia che per anni aveva guidato con grande passione. Ora Silvano veglierà sulle persone che gli hanno voluto bene e su tutti quelli che ancora saliranno a Monteviasco sulla “sua” cabina.

Ricordi di affetto anche per Ersilia Crea, Giuseppina Pagani, Severina Bovi, Teresa Soldo, Giuseppina Lissoni, Tonino Giovanni Orsatti, Germano Pierino Molinari, Lino Parise, Francesca Mascolo, Rosa Di Mattia, Carlo Zanchetta, Maria Lina Bianchi Perugini, Sergio Botta, Alfredo Chiementin, Daniele Borserini, Mario Bose, Giancarla Brusa, Cibin Bruno, Cecilia Zanatta, Teresa Moretti, Maria Luisa Milani, Anna Dri, Iole Macchi, Mario Internoscia, Bruno Scampini, Ferruccio Panizzardi, Gian Luigi Testa, Renato Stefani.

Loro sono solo alcune tra le persone che la scorsa settimana hanno lasciato la vita terrena e che adesso vivranno per sempre nella memoria di chi ha voluto loro bene. Li trovate nella pagina necrologie di Varesenews e per tutti c’è la possibilità di lasciare un ricordo.

di
Pubblicato il 29 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.