La pediatria riaprirà entro la fine di gennaio

L'assessore al Welfare Gallera ha riferito in consiglio regionale assicurando che l'Ondoli tornerà ad avere il suo reparto grazie a un modello innovativo di gestione dei pediatri

Il reparto di pediatria dell’ospedale di Angera riaprirà entro la fine del mese. L’annuncio è arrivato questa mattina nel corso della seduta del Consiglio regionale a cui ha preso parte l’assessore al Welfare Giulio Gallera.

Rispondendo a un’interrogazione presentata dal consigliere della Lega Nord Emanuele Monti, Gallera ha spiegato che c’è la garanzia circa la riapertura  grazie a un progetto che riguarda anche il punto nascita e che cerca di risolvere la mancanza di professionisti con una rotazione di specialisti all’interno dell’ASST: « si consentirà ai pediatri –  – spiega Emanuele Monti –  di andare a lavorare nei piccoli ospedali e non soltanto nei centri maggiori, nella consapevolezza di servire comunque strutture di eccellenza. Questo perché l’evoluzione del sistema sanitario lombardo non può prescindere dal valorizzare i nosocomi esistenti»

Emanuele Monti ha poi voluto esprimere un ringraziamento alle madri artefici della protesta strenua in difesa del loro ospedale: « Esprimo il mio ringraziamento alla Giunta e al Governatore, ma soprattutto alle mamme e agli amministratori locali che, con il loro impegno quotidiano e sistematico di questi mesi, hanno consentito alla politica di fare il suo mestiere su un tema molto sentito e importante per tutto il territorio interessato»

Sul punto nascita, Gallera ha riferito che la prossima settimana tornerà a Roma per incontrare nuovamente il Ministro e proporre una soluzione alternativa che permetterebbe di riaprire anche quel reparto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.