La Protezione civile di Varese è già a L’Aquila

Il gruppo è formato da cinque unità e in queste ore si sta organizzando la partenza di altri volontari che dovrebbe avvenire nei prossimi giorni

Terremoto, partiti i camion della solidarietà da Tradate

Sono partiti ieri e sono già operativi a L’Aquila i volontari della Protezione civile della Provincia di Varese.

Il gruppo è formato da cinque unità e in queste ore si sta organizzando la partenza di altri volontari che dovrebbe avvenire nei prossimi giorni.

«Ieri mattina la Protezione civile regionale ci ha chiesto di organizzare un gruppo di volontari per contribuire ad affrontare l’emergenza terremoto e le difficile situazioni in cui si trovano molte zone del centro Italia – ha spiegato il Consigliere a Sicurezza e Protezione civile Davide Tamborini –  Ci siamo subito attivati e in serata sono partiti i primi uomini e ora stiamo organizzando una seconda partenza. In questo momento la situazione nelle zone colpite dal sisma è resa ancor più difficile dalle condizioni metereologiche e dalle precipitazioni nevose».

«Infine – conclude Tamborini – colgo l’occasione per ricordare a tutti i gruppi di Protezione civile del territorio che intendono intervenire nelle zone colpite dal sisma, che possono dare la propria disponibilità contattando la sala operativa unificata tra Provincia e Prefettura».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.