La truffa del resort fantasma ai Caraibi

Operazione Puerto Azul, il resort a 8 stelle con cui una finanziaria di Lugano attirava investimenti era inesistente

Puerto azul hotel truffa gdf

Chi non vorrebbe avere una stanza in un hotel di lusso, magari nel paradiso di un atollo dei Caraibi? Il sogno di molti, come si usa dire, si è trasformato nell’incubo di alcuni, investitori sfortunati che, allettati dalle false promesse dalla Dgh Sagl di Lugano, guidata da Domenico Giannini, avevano versato dei soldi per ottenere le quote di un lussuoso resort in Belize.

Galleria fotografica

Puerto azul hotel truffa gdf 4 di 10

Peccato che in quell’atollo, chiamato Blue Hole, non si possa costruire nulla, perché è sottoposto a rigidi vincoli. Eppure il sito internet era particolareggiato, con nomi, progetti, facce di architetti, investitori, vip. Già, ma non c’era sotto nulla. La Puerto Azul International holding, con sede nelle Bahamas, non era la proprietaria degli atolli. La raccolta di fondi per la società serviva solo a ingrassare chi partecipava alla rete dei promotori disonesti. Le foto e i disegni erano del tutto campati per aria.

Inoltre il capitale della società di Puerto Azul non era stato versato,  dunque non esisteva 1 milione di euro a garanzia dell’investimento.

Puerto azul hotel truffa gdf

L’OPERAZIONE DELLA GDF DI VARESE

La vicenda è stata scoperta nell’ambito dell’Operazione “Puerto Azul”: truffe e riciclaggio che hanno portato a 7 arresti ordinati dalla Procura di Busto Arsizio (la segnalazione partì da Gallarate). Un’associazione per delinquere internazionale che truffava clienti promettendo ville faraoniche in paradisi caraibici. Alla fine sono stati sequestrati beni per oltre 18 milioni di euro.

LE STAR USATE A LORO INSAPUTA

In questa vicenda c’è poi un aspetto singolare. Giannini faceva circolare sul web delle immagini che si riferivano a una festa tenuta a Cannes, nel 2014; grazie a una serie di giri di conoscenze l’uomo era riuscito a far intervenire sia John Travolta che Andrea Bocelli. Le foto di quella cena sono state poi utilizzate, nel sito della società (che vedete qui) e in altre occasioni promozionali, per carpire la fiducia degli investitori.

di roberto.rotondo@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Puerto azul hotel truffa gdf 4 di 10

Galleria fotografica

Vip Gdf Bocelli operazione Puerto azul 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.