L’Agnesino della città al dottor Mauro Mainardi

La commissione formata da Sindaco, Assessore alla Cultura, Presidente del Consiglio Comunale, Presidente della Pro Loco cittadina e Parroco, ha deciso di assegnare il premio dell’edizione 2017

mauro mainardi
Foto varie

Trent’anni dopo la prima edizione, nel lontano 1987, torna la tradizione dell’Agnesino di Somma Lombardo con la consegna del prestigioso riconoscimento in piazza Vittorio Veneto di fronte alla Basilica di S. Agnese, all’interno dei festeggiamenti per la Santa Patrona.

La commissione formata da Sindaco, Assessore alla Cultura, Presidente del Consiglio Comunale, Presidente della Pro Loco cittadina e Parroco, ha deciso di assegnare il premio dell’edizione 2017 a Mauro Mainardi, per anni dottore dell’ospedale cittadino “Angelo Bellini”.

Una scelta che la commissione ha scelto attraverso le seguenti motivazioni:

-Il dott. Mauro Mainardi per anni si è occupato con passione, competenza e umanità della salute dei suoi concittadini operando all’interno del presidio ospedaliero della città di Somma Lombardo, “Angelo Bellini”.
-Ha portato lustro alla città coinvolgendola nella sua passione per l’arte e la cultura organizzando concorsi e manifestazioni in qualità di Presidente dell’Associazione Italiana Ex Libris. Da anni è il curatore e l’anima delle importanti stampe d’arte, che riproducono e ricordano simboli artistico-culturali della città di Somma Lombardo, consegnate a generazioni di diciottenni nel corso della cerimonia del 2 giugno.
-La città gli è debitrice per aver inoltre iniziato, curato e custodito la prestigiosa raccolta di ex libris cittadina, che ha come nucleo principale le opere derivanti dal Concorso Internazionale Ex Libris Città di Somma Lombardo tenutosi nel 2010, in occasione dei festeggiamenti del cinquantesimo di elevazione di Somma a città. ‘Dal Borgo antico alla città moderna’

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.