L’associazione florovivaisti punta sulla formazione

Tre serate con esperti di florovivaismo. Un ciclo di incontri organizzato dall'associazione in collaborazione con la Camera di Commercio

inaugurazione serre corso florovivaista floricoltore agenzia formativa varese
inaugurazione serre corso florovivaista floricoltore agenzia formativa varese

L’Associazione florovivaisti varesini in collaborazione con la Camera di Commercio di Varese organizza  tre serate tecnico-professionali per il settore florovivaistico. Il primo appuntamento è per giovedì 26 gennaio alle ore 18.15, presso l’Agenzia formativa della Provincia (via Monte Generoso 71/a), dove Walter Previtali parlerà dei “Nuovi sistemi di comando e gestione degli impianti di irrigazione” .

Nel secondo incontro, previsto per giovedì 16 febbraio alle 18, i relatori Riccardo Dal Fiume e Williams Cavallari affronteranno rispettivamente i temi della “Gestione e difesa del tappeto erboso senza l’aiuto dei fitofarmaci: nuove armi a disposizione del manutentore evoluto” e  “La selezione varietale e miscugli di ultima generazione. Nutrire per difendere”.

Infine, giovedì 2 marzo alle ore 18.15 gli agronomi Daniele Zanzi e  Ambrogio Zanzi parleranno della “Gestione naturale del giardino e dei tappeti erbosi: basi scientifiche e pratiche per un nuovo approccio alla cura dell’ambiente”.

I corsi sono gratuiti, è richiesta per motivi organizzativi una conferma via e-mail assflova@virgilio.it o chiamando in associazione il martedì e il giovedì dalle 14 alle 18 al 0332-287738.

Gli incontri si svolgeranno presso l’aula magna dell’Agenzia formativa della Provincia di Varese – Via Monte Generoso 71/A – zona Bizzozero (parcheggio interno).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.