Mastini coraggiosi, ma il Merano è più forte

Gialloneri battuti 4-2 in Alto Adige: sfumano le ultime speranze di playoff. Di Privitera e Andreoni le reti varesine

hockey mastini varese merano

Non riesce l’assalto dei Mastini di coach Fedrizzi alla tana del Merano. Troppo forti i padroni di casa, quarta forza del campionato, per una formazione giallonera che forse ha qualche rimpianto per aver innalzato il proprio livello di gioco troppo tardi per poter agguantare i playoff.

Alla MeranArena finisce 4-2 per i padroni di casa, al termine di una partita rimasta comunque in bilico fino al 50′, quando la Pircher ha realizzato il proprio quarto gol, l’ultimo della serata. Gli altoatesini erano usciti meglio dai blocchi di partenza portandosi sul 2-0 nel primo terzo grazie alle marcature di Turrin (a freddo, dopo 2’22”) e di Cainelli sul finire della frazione.

Nella parte centrale però i Mastini hanno reagito alla grande: prima è andato a segno Privitera, poi – dopo il 3-1 di Lo Presti in superiorità – è stata la volta di Andreoni, anch’esso con l’uomo in più. Due invece gli assist per il veterano Sorrenti, in spolvero. Nell’ultimo periodo però il Merano ha letteralmente bombardato di tiri la porta difesa da Tesini (foto Hc Meran/S. Mitterer) che si è difeso alla grande (91,5% di parate sui 60′ di gioco), ma Mitterer al 48’38” ha trovato il gol del definitivo 4-2.

La contemporanea vittoria dell’Ora (2-1 al Pergine) ha intanto fatto tramontare in via definitiva le speranze di playoff della truppa del Varese, che ora proverà a strappare almeno il nono posto in classifica a Como e Renon. Peccato perché, come detto, l’ultima versione dei Mastini è stata più convincente di quella vista per oltre metà annata.

Merano Pircher – Hc Varese 4-2 (2-0; 1-2; 0-1)

Marcatori: 2.22 Turrin (M – ast Thaler, Lombardi); 18.38 Cainelli (M – Kobler, Mitterer); 22.29 Privitera (V – Di Vincenzo, Sorrenti), 28.15 Lo Presti (M – Gruber, Ansoldi), 29.42 Andreoni (V – M. Mazzacane, Sorrenti); 48.38 Mitterer (M).

Hc Varese: Tesini (Bertin); F. Borghi, Papalillo, Rivoira, Termanini; Di Vincenzo, Sorrenti, Privitera, Andreoni, M. Mazzacane, P. Borghi, Ziliani, Principi, E. Mazzacane, Odoni, Mandelli. All. Fedrizzi.

Classifica: Appiano 49; Fiemme 48; Caldaro 47; Merano 45; Milano 41; Pergine, Alleghe 34; Ora 28; VARESE, Como 17; Rittner 14; Chiavenna 9; Feltre 4.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 30 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.