Morto l’escursionista disperso sul Monte Legnone

L'uomo, 42 anni di Origgio, è scivolato lungo il sentiero in cresta. Il suo corpo è stato trovato questa mattina

Monte Legnone

E’ stato trovato intorno alle 12 e 15 di questa mattina, domenica 15 gennaio, il corpo dell’uomo di 42 anni, residente a Origgio disperso da sabato sul Monte Legnone. Secondo le primissime informazioni, sarebbe stato individuato non lontano dalla zona della Cà de legn” (bivacco Silvestri).

Come riportato a LeccoNotizie.it, l’uomo sarebbe deceduto dove essere scivolato per circa 400 metri mentre stava percorrendo il sentiero lungo la cresta, situato a circa 2000 metri, per raggiungere il bivacco.

Le ricerche sono partite nella giornata di ieri, quando i due amici che erano con lui, non vedendolo arrivare al bivacco, hanno lanciato l’allarme. Impegnati nelle ricerche un elicottero della Guardia di Finanza che ha sorvolato la zona e due squadre del Soccorso Alpino e dei Vigili del Fuoco.

di adelia.brigo@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.