Occupava abusivamente immobili abbandonati, arrestata

La donna, condannata dal tribunale di Busto Arsizio, si aggirava per le strade della città ed è stata fermata dagli agenti della Polizia Locale

polizia locale
legnano sgombero aler appartamento palazzo case popolari occupazione

Gli agenti del Comando di Polizia Locale di Legnano hanno tratto in arresto una donna italiana di 40 anni, senza fissa dimora ma originaria di Busto Arsizio, nota alle forze dell’ordine per diversi reati commessi in materia di stupefacenti e contro il patrimonio.

Da qualche giorno era stato spiccato nei suoi confronti un ordine di carcerazione da parte del Tribunale di Busto Arsizio in quanto, più volte in passato, era stata sorpresa ad occupare abusivamente immobili abbandonati in zona. Da tempo risultava irreperibile. Le attività di ricerca si sono svolte tenendo conto delle sue frequentazioni e nella giornata di ieri, domenica 22 gennaio 2017, è stata avvistata mentre si aggirava in città dal personale della Polizia Locale.

Dopo un breve pedinamento, è stata bloccata e tratta in arresto. Le operazioni di foto segnalamento si sono svolte al Comando Compagnia Carabinieri di Legnano. Successivamente una pattuglia della Polizia Locale ha trasportato la donna al carcere femminile di Como.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.