Openjobmetis a Caserta, obiettivo lasciare il fondo

Varese nella tana della Pasta Reggia (domenica, 18,15) dopo cinque ko consecutivi in campionato. Lutto per i padroni di casa, è morto Shackleford, pivot dello scudetto '91. Seguite e commentate la partita su #direttaVN

Openjobmetis Varese - Pasta Reggia Caserta 93-74
Openjobmetis Varese - Pasta Reggia Caserta 93-74

Alzi la mano chi, dopo la partita di andata tra Openjobmetis e Caserta, avrebbe pronosticato che quattro mesi dopo Varese sarebbe stata sul fondo della classifica, e i campani invece ben piantati in zona playoff con entrambi i piedi. Nessuno, probabilmente, perché in quello che fu l’esordio casalingo in campionato i biancorossi fecero risultato tondo e apparirono anche convincenti in quello che ora va considerato come il più classico dei fuochi di paglia.

Ora le parti si sono capovolte rispetto a quella sera, tanto che Cavaliero e compagni sono costretti a scendere in campo al PalaMaggiò per provare a prendere due punti vitali, visto che la striscia negativa è arrivata a quota cinque partite, tre delle quali interne. Curiosamente entrambe le formazioni hanno battuto Reggio Emilia: la Pasta Reggia lo ha fatto settimana scorsa con un guizzo al supplementare gentilmente offerto dall’ultimo arrivato, “tale” Yakhouba Diawara, divenuto subito l’eroe del pubblico bianconero. Il grande ex biancorosso sarà uno dei punti di forza del quintetto di Dell’Agnello che può contare su una coppia play-pivot molto pericolosa in fase d’attacco (Edgar Sosa e Mitchell Watt, i migliori marcatori della Juve) e da giovedì pure su un altro ex, Linton Johnson.

CAJA – Sulla partita del PalaMaggiò è intervenuto Attilio Caja che prova a dimenticare la brutta prova di martedì in coppa (l’ultima) e cerca di guardare con fiducia alla trasferta. «Martedì non abbiamo confermato la crescita recente ma avevamo alcune attenuanti e lo considero solo un inciampo. Ora però abbiamo un’occasione importante, quella di fare risultato a Caserta. La loro squadra però ha grande talento offensivo e un bell’atletismo sia tra gli esterni sia tra i lunghi». Il coach biancorosso indica anche l’uomo chiave: «Sosa è colui che comanda la squadra e ad ogni possesso “stressa” la difesa, sia quando conclude in prima persona sia quando mette in ritmo i compagni; però non dimentichiamo Cinciarini, Bostic e i lunghi che hanno tutti doppia dimensione. Da parte nostra dovremo produrre una bella prestazione difensiva, ricordando anche che la Pasta Reggia ama concludere le azioni dopo pochi secondi. Ci stiamo allenando bene ma ora dobbiamo cercare di fare risultato a ogni partita: una vittoria ci darebbe una grande mano per la classifica e se i nostri avversari sbaglieranno qualcosa, dovremo essere bravi a sorprenderli».

IL LUTTO - Al palasport di Castel Morrone ci sarà senza dubbio una atmosfera particolare. Venerdì è infatti giunta dagli States la notizia della morte, a soli cinquant’anni, di Charles Shackleford, fantastico pivot che proprio con la Phonola Caserta di coach Marcelletti vinse uno storico scudetto. Ancora oggi “Shack” – che giocò anche in NBA (Nets, Sixers, Hornets), in Grecia (una Korac con l’Aris Salonicco) e Turchia – è considertato tra i migliori centri (e forse il miglior rimbalzista) mai visti in Serie A.

LA DIRETTA – Il match del PalaMaggiò sarà raccontato con una diretta da VareseNews grazie a un liveblog offerto dalla catena di negozi Da Moreno, aperto fin dal venerdì sera con informazioni, curiosità e con il sondaggio prepartita. Per partecipare è possibile scrivere nello spazio dei commenti o usare – su Twitter e Instagram – uno degli hashtag dedicati, #casertavarese o #direttavn. Per accedere rapidamente al live CLICCATE QUI.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2017
Leggi i commenti

Video

Openjobmetis a Caserta, obiettivo lasciare il fondo 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.