Openjobmetis, viaggio in Polonia per esorcizzare gli incubi

Varese ora è ultima in Serie A: martedì (18,30) cercherà di tornare al successo almeno in Coppa sul campo del non irresistibile Rosa Radom. Presenti anche Avramovic e Pelle; liveblog in #direttaVN

Openjobmetis Varese - Rosa Radom 62-69

Un viaggio lontano, in Polonia, per provare a scacciare dalla testa l’incubo retrocessione. Una situazione, ahinoi, diventata realtà per la Openjobmetis che, complici le vittorie ottenute da Pesaro e Cremona domenica, hanno trascinato Varese all’ultimo posto in Serie A al termine del girone di andata.

Da questa scomodissima posizione “italiana”, la squadra di Attilio Caja è partita (volo di lunedì mattina presto) alla volta di Radom, città polacca che si trova un centinaio abbondante di chilometri a Sud di Varsavia, per affrontare il Rosasport dalle 18,30 di martedì 10 gennaio. Quella che sfiderà Eyenga e soci è una squadra di buona caratura per il basket locale (fu seconda nel campionato scorso) che però in Champions ha ottenuto risultati simili ai biancorossi. Anzi, la differenza tra le due sta proprio nella gara di andata quando i biancoblu dell’Est espugnarono Masnago a causa, anzitutto, di una prestazione di bassissimo profilo da parte della Openjobmetis.

Quello di Coppa però, può essere un banco di prova importante nonostante il cammino europeo sia quasi certamente agli sgoccioli (e sicuramente non proseguirà in Champions): la vecchia massima del “vincere aiuta a vincere” resta attuale, e chissà che Varese non trovi un moto d’orgoglio proprio a Radom e torni a casa con qualche sicurezza in più, magari confermando quei progressi che tutto sommato si sono visti anche con Torino.

Caja ha portato con sé a Radom la squadra al completo, con la sola eccezione di Campani: segno quindi che sia Avramovic sia Pelle sono in miglioramento dopo l’influenza (altrimenti era inutile rischiare un viaggio non massacrante ma comunque abbastanza lungo) e potrebbero dare una mano nell’allungare le rotazioni, rispettivamente sul perimetro e sotto canestro. Ma è chiaro che, prima che dai due giovani, la scossa deve arrivare dai titolari: Maynor, in mezzo al guado del “vado-non vado” sembra ora più vicino a restare ma a questo punto deve innalzare il suo livello; Kangur e Cavaliero invece sono chiamati a ridare sostanza e capacità di raccordo tra i reparti, visto che in attacco continuano a faticare. Succederà?

#DIRETTAVN – Il match di Radom sarà raccontato come di consueto da VareseNews con un liveblog offerto dalla catena di negozi “Da Moreno”. La diretta è aperta fin da lunedì pomeriggio con curiosità, notizie, statistiche e con il sondaggio con il pronostico aperto a tutti. Per intervenire durante il match si potrà scrivere nello spazio commenti o usare su Twitter e Instagram gli hashtag #direttavn e/o #eurovarese. Per accedere direttamente al live CLICCATE QUI.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.