Per la Openjobmetis c’è subito la Coppa

Mercoledì 4 (ore 20,30) i biancorossi sfideranno a Masnago i lettoni del Ventspils. Baltici in corsa per la seconda fase, Varese cerca serenità

Openjobmetis Varese - Ewe Baskets Oldenburg 76-71
Openjobmetis Varese - Ewe Baskets Oldenburg 76-71

È senza respiro la prima parte di 2017 per la Openjobmetis, e non solo perché la squadra di Attilio Caja appare in apnea nelle classifiche di campionato e coppa. Il calendario combinato prevede infatti di giocare 4 partite in 10 giorni: tante per chiunque, tantissime per una formazione che continua a denotare limiti tecnici, atletici e caratteriali come è emerso anche a Cremona.

Purtroppo però, i programmi non si possono cambiare e quindi alle 20,30 di mercoledì 4 i biancorossi saranno regolarmente sul parquet di Masnago per affrontare i lettoni del Ventspils nell’11° turno di Basketball Champions League.

Coppa che coach Caja non vuole prendere sottogamba ma che costringerà l’allenatore pavese a fare scelte per evitare di tirare il collo ai suoi giocatori, specie quelli alle prese con evidenti fatiche fisiche e acciacchi. Il nuovo tecnico, alla ricerca del primo successo in biancorosso dal suo ritorno a Masnago, ha fatto capire nel dopo gara di Cremona di voler provare qualche assetto e qualche situazione differente nella gara contro il Ventspils, andando così alla ricerca di una affidabilità che fino a questo momento non è stata garantita da Cavaliero e compagni. E chissà che la sfuriata (QUI l’audio) nei confronti dei giocatori nello spogliatoio del PalaRadi non riesca a toccare le corde dell’orgoglio dei vari Maynor, Eyenga, Johnson e compagnia palleggiante.

Dall’altra parte del campo, la Openjobmetis troverà un Ventspils in piena corsa per qualificarsi alla seconda fase di Champions: i gialloblu sono quarti a pari merito con il Paok, all’andata hanno sculacciato per bene Varese e vogliono un’altra vittoria per avvicinare l’obiettivo secondo turno. Una meta già sfumata per i biancorossi che però potrebbero ancora ambire al sesto posto e al ripescaggio in Fiba Europe Cup, anche se questa possibilità appare difficile e – tutto sommato – di secondo piano rispetto alla necessità di risollevarsi in Serie A, almeno in questo momento.

Tra i baltici non ci sarà più uno dei due ex presenti all’andata, Rihards Kuksiks, che non ha convinto più di tanto ed è stato rilasciato dal club lettone. Ben fisso in quintetto invece Willie Deane, playmaker che curiosamente lasciò Varese proprio all’arrivo di Caja, due anni fa, e venne sostituito da quell’Eric Maynor che in questo momento è nell’occhio del ciclone (i tifosi lo hanno contestato palesemente la PalaRadi) per le sue prestazioni.

LA DIRETTA – Il match del PalA2A sarà raccontata in diretta da VareseNews attraverso il consueto liveblog attivo fin dal martedì sera con la infografica sulle statistiche, alcune notizie di servizio e con il sondaggio prepartita al quale tutti possono partecipare. Per intervenire nel racconto della partita invece, si potrà scrivere nello spazio commenti o usare gli hashtag #eurovarese e #direttavn su Twitter e Instagram. Il liveblog è già disponibile CLICCANDO QUI.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 03 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.