Varese News

Gallarate/Malpensa

Pochi fiocchi, molti incidenti per la prima neve dell’anno

È stata la prima nevicata del 2017 che sommata al freddo di questi giorni, e al fatto che alla neve siamo sempre meno abituati, qualche disagio lo ha creato

Nelle valli sotto la neve
Nelle valli sotto la neve

I primi fiocchi hanno cominciato a cadere all’ora di pranzo di martedì 10 gennaio. Prima nel nord della provincia poi anche più in basso, fino a Gallarate. Qualche timido fiocco si è posato anche un po’ più a sud.

Galleria fotografica

Interventi dei vigili del fuoco per la prima nevicata del 2017 4 di 7

È stata la prima nevicata del 2017 e di portata neanche straordinaria. Ma sommata al freddo di questi giorni e al fatto che alla neve siamo sempre meno abituati qualche disagio lo ha creato.

Soprattutto perché in molte zone ha nevicato sufficientemente da coprire il manto stradale ma non abbastanza da giustificare l’uscita degli spazzaneve. Inoltre, in tante zone la prevenzione effettuata attraverso la salatura delle strade ha funzionato a dovere e in altre no (solo a Varese il Comune ha specificato di aver cosparso con 20 tonnellate di sale le strade nella notte tra il 9 e il 10 gennaio).

Durante tutto il pomeriggio abbiamo monitorato la situazione in ogni angolo della provincia grazie anche alle foto dei nostri lettori (le trovate archiviate in questa mappa che riporta l’orario e il luogo della segnalazione).

Il problema in molte strade è stato il fatto che il persistere del freddo ha mantenuto il manto nevoso molto scivoloso. Durante tutto il pomeriggio, infatti, abbiamo continuato a registrare bollettini stradali preoccupanti con auto fuori strada, ribaltamenti e scontri. I principali li abbiamo raccolti in questa infografica.

Gli incidenti della nevicata del 10 gennaio

L‘incidente più eclatante, probabilmente, è quello che si è verificato sul territorio di Maccagno con Pino e Veddasca dove un mezzo sgombra neve si è ribaltato durante le operazioni lungo la località Orascio.

Spazzaneve ribaltato a Maccagno con Pino e Veddasca
Spazzaneve ribaltato a Maccagno con Pino e Veddasca

Ecco le notizie degli incidenti di oggi, localizzate soprattutto a nord:

Nel frattempo il bollettino della sala operativa della protezione civile regionale mette in guardia sulle difficoltà relative a viabilità e trasporti a causa della possibile formazione di ghiaccio nelle ore serali, notturne e del primo mattino.

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 11 gennaio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Interventi dei vigili del fuoco per la prima nevicata del 2017 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mike

    Potrà sembrare un paradosso, ma la spolveratina di neve di ieri con un fondo ghiacciato, può essere molto più pericolosa di una nevicata…”coi fiocchi” di 20 o 30 cm. Gli spazzaneve non sarebbero utili, anzi e quindi l’unica soluzione resta il sale e tanta, tanta prudenza, magari con tutte e due le mani sul volante, vero smartphoniste?