Pronti i calendari “ovali”: derby continuo tra le nostre squadre

Fatti i calendari di Seconda Divisione: Skorpions, Blue Storms e Gorillas nello stesso girone. Ecco come si profila la stagione

tre squadre di football americano apertura

Mentre negli USA l’attesa è sempre più grande in vista del Superbowl – si giocherà a Houston il 5 febbraio: di fronte New England e Atlanta – il football italiano si prepara alla stagione 2017 che è stata aperta dalla compilazione dei calendari.

Calendari che, come si ipotizzava da qualche settimana, per gli appassionati di casa nostra riservano una vera e propria “scorpacciata” di derby. Le tre franchigie della provincia che disputeranno un campionato senior sono infatti tutte iscritte al campionato di Seconda Divisione, quello a undici giocatori: Skorpions Varese, Blue Storms Busto Arsizio e Gorillas Varese (li elenchiamo in ordine di fondazione) si ritroveranno nel medesimo raggruppamento – il Girone F – insieme ai Crusaders Cagliari, generalmente molto forti in casa e abbordabili in trasferta.

LE NOSTRE

Le tre formazioni del Varesotto si presentano ai nastri di partenza con approccio e ambizioni diverse, anche se la serie di derby si preannuncia interessante fin d’ora. I più accreditati alla vigilia sono i Blue Storms Busto che l’anno scorso sono arrivati sino alla semifinale e vogliono ripetere un cammino interessante. Sulla carta i rossoblu di coach Ganci appaiono come favoriti, ma le gerarchie restano in bilico. Gli Skorpions affidati a coach Bravin, per esempio, possono essere imprevedibili visto che hanno in rosa diversi giocatori provenienti da altre realtà e hanno integrato alcuni atleti arrivati da Arona e Gallarate (dove il G-Team ha deciso di non giocare in Terza ma di concentrarsi sul flag football). Lo scorso anno la franchigia più longeva di Varese ha agguantato i playoff.
I Gorillas infine sono un’ulteriore incognita: la squadra dell’head coach Leonardo Galvan arriva dalla Terza Divisione ma ha vinto il bando per salire di categoria: il ranking degli “scimmioni” è basso per questo motivo, ma non mancano i giocatori interessanti a partire dall’ex azzurro Aletti. A proposito di Nazionale, il tradatese Kevin Khay e il gaviratese Luca Cova sono entrambi ai Seamen Milano, squadra della massima categoria.

IL CAMPIONATO

Le squadre iscritte alla Seconda Divisione (che, appunto, è una sorta di Serie B nazionale) sono 24 per via della rinuncia dei Doves, che ha causato un cambio di formula: ci saranno infatti sei gironi da quattro squadre (e non cinque da cinque) oltre a una serie di incontri interdivisionali. Questi sono stabiliti in base a un ranking stilato nel precampionato. La stagione regolare inizia il 25 febbraio e termina il 28 maggio; poi i playoff.
Ogni squadra gioca otto gare di regular season: sei interne al girone e due contro avversarie “esterne” già note. I Blue Storms incontreranno i neopromossi Knights Persiceto (finalisti del Ninebowl 2016) e i Vipers Modena reduci da una stagione senza vittorie; gli Skorpions se la vedranno coi piemontesi BlackBills (fusione di Blacks Torino e Bills Cavallermaggiore) e coi Chiefs Ravenna mentre ai Gorillas toccheranno i Warriors Bologna retrocessi dalla prima divisione e i Barbari Roma Nord, finalisti dello scorso torneo e da anni ai vertici di Seconda.

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.