Quando potremo vedere Varese dal Bernascone

Uno dei gli obiettivi, il più ambizioso e turistico, della grande ristrutturazione del campanile della basilica di San Vittore è permettere l'accesso fino alla cia a cittadini e turisti

Il Bernascone

L’obiettivo finale della ristrutturazione del Bernascone, il campanile della basilica di San Vittore a Varese, in occasione dei 400 anni della sua nascita è ambizioso e turistico: permettere agli utenti di poter godere della vista dalla cima del campanile, che è stata definita “unica” e sicuramente suggestiva.

Galleria fotografica

Il Check up per il Bernascone 4 di 4

I fondi che la Chiesa Varesina va cercando, con l’aiuto di privati e con il supporto di un comitato legato a questi lavori avranno non solo lo scopo di provvedere alle necessarie opere di manutenzione dello storico campanile, ma anche permettere una attività fino ad ora preclusa ai più. Avrà quindi un impatto anche con la città, e la sua attrattività: quello che fino ad ora era patrimonio dei sagrestani e dei vigili del fuoco, sarà una possibilità per tutti i cittadini e per i turisti.

I tempi sono ancora lunghi, però: tra la situazione attuale e la vista panoramica ci sono ricerche di fondi, progetti, studi di fattibilità, commesse. E – circa – un milione e mezzo di euro. Ma alla fine, un altro pezzo di città sarà fruibile per chi se la vuole godere “a 360 gradi” .

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 25 gennaio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il Check up per il Bernascone 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.