Quattro persone intossicate dal monossido. Stabile evacuato

Dai primi accertamenti le cause dell'intossicazione sarebbero da ricondurre ad un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento. I quattro ricoverati a Milano

croce verde svizzera
croce verde svizzera

Quattro persone sono rimaste intossicate nella notte a Lugano.

L’allarme alla Polizia Cantonale è scattato poco dopo mezzanotte da un’abitazione di via Trevano, a Lugano in un appartamento al piano terreno, dove si trovavano quattro persone, un 44enne, un 42enne, un 39enne e un 30enne tutti intossicati per cause che l’inchiesta dovrà stabilire.

Dai primi accertamenti le cause dell’intossicazione da monossido di carbonio sarebbero da ricondurre ad un malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento.

Sul posto sono giunti i pompieri di Lugano con un veicolo e tre uomini ed i militi della Croce Verde che hanno prestato i primi soccorsi ai quattro, che sono poi sono stati trasportati a Milano. I quattro hanno riportato una grave intossicazione a causa del monossido di carbonio inalato ma non tale da metterne in pericolo la vita.

Lo stabile ha dovuto essere evacuato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.