Rapina alla Popolare di Bergamo, banditi in fuga

In due hanno fatto irruzione nella filiale di via Locarno e sono scappati con un bottino di qualche migliaio di euro. Indagano i carabinieri

rapina carabinieri
Arma (giocattolo) in pugno si erano appropriati di 36 mila euro all'interno dell'ufficio postale di Rescalda, frazione di Rescaldina, ma sono stati subito arrestati dai carabinieri di Legnano e di Desio

Rapina in banca in un istituto di credito di Samarate attorno alle 11.30 di questa mattina, venerdì, in via Locarno.

Due malviventi, di cui uno a volto coperto, sono entrati nella filiale della Banca Popolare di Bergamo armati di taglierino e, dopo aver minacciato gli impiegati si sono fatti consegnare dal cassiere una piccola somma di denaro contante, allo stato in fase di quantificazione (comunque sembra corrispondente a qualche migliaio di euro).

I due malviventi si sono dileguati lungo le vie limitrofe a bordo, a quanto pare, di una Fiat Panda. Difficile ricostruire il percorso che hanno seguito per allontanarsi anche a causa del prolungato black out delle telecamere comunali. I rilievi tecnici all’interno della banca sono stati effettuati dal personale specializzato del Nucleo operativo della Compagnia di Busto Arsizio. Serrate indagini in corso allo scopo di identificare gli autori del reato.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.