Riapertura della ferrovia: i sindaci di Bisuschio e Besano incontrano Rfi

Tra i problemi sul tappeto il recupero della stazione, i due passaggi a livello e il casello di Besano

Bisuschio - stazione autunno 2016
Bisuschio - stazione autunno 2016

Il sindaco di Bisuschio Giovanni Resteghini e il collega di Besano Leslie Mulas hanno incontrato nei giorni scorso i responsabili di Rete Ferroviaria Italiana per fare il punto sulla riattivazione della tratta ferroviaria tra Arcisate e Porto Ceresio.

Galleria fotografica

Bisuschio - stazione autunno 2016 4 di 10

Mentre a Porto Ceresio il cantiere è attivo dallo scorso 14 settembre, solo alcuni giorni fa si è iniziato a pulire anche il tratto che interessa Bisuschio: “Per ora stanno solo togliendo il materiale che ingombra i binari, segno che i lavori inizieranno a breve, e dunque abbiamo ritenuto importante parlare con Rfi, per vedere insieme alcuni problemi da affrontare”, spiega Resteghini.

Tra le questioni sul tappeto ci sono anche il recupero della stazione di Bisuschio, e dei suoi spazi, e quella dei due passaggi a livello che insistono sul territorio comunale, ma anche un casello che è sul territorio di Besano.

“Per quanto riguarda i passaggi a livello, uno potrebbe essere chiuso e aggirato con un sottopasso – spiega ancora Resteghini – mentre l’altro vicino alle scuole non ha lo spazio che consenta una soluzione simile”.

I sindaci hanno concordato con Rfi un sopralluogo per verificare insieme, sul campo, i vari problemi. Incontro che dovrebbe essere fissato già nei prossimi giorni.

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Bisuschio - stazione autunno 2016 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.