Scuola più bella grazie ai genitori

"Sorpresa" per bambini e insegnanti al rientro dalle vacanze natalizie. E anche il Comune investe in nuove dotazioni

Sangiano generico
Sangiano generico

La scuola ritrova smalto grazie ai genitori e guadagna nuove dotazioni grazie all’investimento del Comune. Sono le novità del 2017: novità fin qui, a cui si aggiungeranno altri interventi nella primavera.

I genitori hanno messo mano alla scuola durante le vacanze del periodo natalizio. «Come primo passo abbiamo imbiancato le aule dove i nostri bambini passano la maggior del tempo e dato colore ad una parte dell’atrio: al rientro dalle vacanze alunni e maestre sono rimasti piacevolmente colpiti dalla sorpresa» spiegano i genitori.  «All’Open Day del giorno 17 gennaio, alle 18, siamo sicuri di mostrare a tutti un ambiente rinnovato e stimolante, degna cornice di un valido team di docenti»

«L’idea è stata subito condivisa dal Commissario Prefettizio e dal Dirigente Scolastico» spiega il viceprefetto Gaetano Losa, commissario del Comune (il sindaco si è dimesso, per ragioni di salute, nell’aprile scorso). Losa sottolinea positivamente «grande disponibilità del Comitato Genitori che si sono fatti carico di un impegno così importante e gravoso per dare alla scuola di Sangiano una nuova veste più accattivante per i bambini» (il Comune ha pagato i materiali per l’intervento).

Sangiano generico
Sangiano generico

«L’amministrazione comunale di Sangiano è particolarmente felice di aver contribuito alla riuscita di tale iniziativa soprattutto in previsione di un auspicato aumento della popolazione scolastica che popperebbe dare nuova linfa alla comunità e portare un rinnovato sviluppo socio culturale del Comune» aggiunge ancora il commissario Losa . «Proprio in quest’ottica l’amministrazione comunale consegnerà alla scuola, nei prossimi giorni, cinque personal computer, per implementare la dotazione informatica della scuola, e un amplificatore audio con microfoni per una migliore riuscita delle iniziative culturali e teatrali realizzate dagli alunni sotto la guida attenta e partecipata di tutti il corpo docente e del personale ausiliario, cui va sempre il plauso e il ringraziamento».

L’intervento sulla scuola, poi, non è finito. I genitori sono determinati infatti a riprendere nei prossimi mesi: «Siamo già attrezzati per completare (nelle vacanze pasquali) i lavori nell’atrio e negli spazi seminterrati dove vengono svolte le attività del doposcuola e la palestra. In ultimo speriamo di poter arricchire anche la grande area esterna recintata dove i bambini già trascorrono del tempo all’aperto».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.